Domenica terzo derby stagionale: a Voghera, Tortona-Casale

Dopo i successi casalinghi contro Biella ed Omegna, i ragazzi di Ramondino saranno impegnati in trasferta per il terzo derby di questo campionato. Al PalaOltrepo di Voghera, la Novipiù proverà a fare tris nel difficile match contro l’Orsi Tortona, reduce dal primo ko stagionale (86-80 ad Agrigento).

GLI AVVERSARI – Grande inizio stagione per i ‘leoni’ del confermato coach Cavina. Dopo il buon campionato giocato da matricola in Silver, Tortona ha esordito in questa A2 Ovest con tre successivi consecutivi: a Roma (64-57), con Trapani (85-64) e con Omegna (91-70). Capace di una media casalinga di ben 88 punti, il Derthona può contare sulla qualità e profondità di un roster tra i migliori di tutta la A2. Ad iniziare dalla coppia americana composta da De’Mon Brooks (ex Napoli), miglior marcatore e rimbalzista dei suoi con 15.8 punti (62% al tiro da 2) e 9.8 rimbalzi catturati per gara, e dal rookie Derrick Marks, esterno classe ’93 autore di 11.5 punti di media. I 13 punti per gara realizzati da Davide Reati (48% al tiro da 3), lo confermano splendido finalizzatore delle giocate del duo italiano in regia: Marco Spissu, 10.5 ppg in quasi 30’ di gioco, e capitan Alexander Simoncelli, 16 punti nella vittoria contro Trapani. Mattatore della Novipiù nello scorso Memorial Cima, l’ex azzurro Luca Garri si è messo in evidenzia fin dall’esordio (13 punti a Roma). Preziose le addizioni, poi, del lungo Marco Ammannato e dell’atletica ala Sebastiano Bianchi.

I PRECEDENTI – Primo derby ufficiale in campionati professionistici o semi professionistici tra Tortona e Casale. Oltre alle ultime due edizioni del Memorial Cima – con doppia affermazione tortonese (80-65 il 9 settembre scorso, con 28 di Garri e 18 di Martinoni) -, tante sono state invece le gare disputate in campionati minori. Quattro gare giocate in trasferta per i rossoblu, con saldo attivo di 3-1 e vittoria più larga ottenuta il 14 novembre 2000 (Serie C1): finì 75-67, grazie anche ai 28 punti di Bini ed ai 18 di Bottero. L’unico ko a Tortona risale invece all’8 dicembre 1994 (Serie C2), quando non bastarono i 17 punti di Sticchi nel 69-63 per il Derthona.


BORSINO JUNIOR – L’intero roster sarà a disposizione di coach Marco Ramondino.

INFO UTILI – Si gioca domenica alle 18 al PalaOltrepo (via I Maggio, Voghera). La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma LNP TV, previa registrazione ancora gratuita per la quinta gara stagionale. L’incontro sarà raccontato anche in diretta Web su Radio Van d’A, con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/juniorcasale) che su quello Twitter (twitter.com/juniorcasale). Prevendita biglietti a posto unico – al costo di 15 euro – per il settore ospiti presso il Bar del PalaFerraris (tutti i giorni dalle 16.30, fino alle 18 di sabato).
 
“Arriviamo alla partita contro Tortona consapevoli delle loro qualità tecniche – così coach Marco Ramondino presenta il derby di domenica -. Sono uno dei migliori attacchi del campionato con 80 punti di media, la quinta miglior squadra nel tiro da 3 e hanno diversi giocatori pericolosi, tra cui i lunghi Brooks e Garri e i tiratori sul perimetro. In casa, in particolare, sono molto bravi nell’attuare il pressing a tutto campo che genera palle perse negli avversari e situazioni di contropiede che sono molto bravi a gestire. Inoltre il campo di Tortona è molto diverso sia dal nostro che da quelli in cui abbiamo già giocato: è molto piccolo, ma il pubblico è molto caloroso e partecipe durante la partita. Per tutti questi motivi, Tortona è una squadra molto difficile da affrontare e noi, da parte nostra, dobbiamo fare la solita partita di attenzione in trasferta limitando le palle perse e facendo la nostra difesa di squadra contro i loro punti di forza che sono tanti. Servirà quindi un grosso sforzo mentale per tutta la partita”.

Così Niccolò Martinoni: “La partita con Tortona è sicuramente importante perché è un derby, vale due punti e vogliamo fare bene. Arriviamo carichi dopo aver fatto bene nell’ultima partita contro Omegna, però vogliamo dimostrare di essere altrettanto solidi in trasferta. Non sarà facile perché Tortona comunque è un’ottima squadra, ma arriveremo pronti”.

 

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author