Don Bosco-Pielle, cresce l'attesa per il derby di Livorno

Arriva domenica pomeriggio la partita più sentita dagli appassionati di basket livornesi, e non solo; alle ore 18:00 al “PalaMacchia” c’è il gran derby labronico tra Pallacanestro Don Bosco e Pielle. Le due squadre arrivano al match in modo diverso: il Don Bosco ha ceduto nell’ostico viaggio a Prato la Pielle si è confermata implacabile davanti al pubblico amico, regolando agevolmente Valdisieve. E proprio la compagine di Andrea Da Prato, classico ex di turno avendo guidato per anni le compagini giovanili Don Bosco, arriva alla palla a due con i favori del pronostico. Glieli consegna la classifica, nella quale le “Triglie” vantano 8 punti in più dei rossoblu, 12 a 4. Non per questo sarà una partita scontata, e non solo perchè si tratta di un derby; la Pielle, infatti, è stata fin qui protagonista di un percorso altalenante, perdendo partite contro avversari più che abbordabili, come Montevarchi e Montale. Per provare a ribaltare il pronostico, la squadra di Marco Aprea, altro grande ex avendo giocato con i rivali ai tempi della massima serie, deve essere brava a sporcare le percentuali di tiro dei “cugini”. Non sarà impresa facile, a disposizione di Andrea Da Prato ci sono mani educatissime: per comprenderlo, bastano i nomi di Baroncelli, Magni, Schiano, uno dei tanti ex di turno, e Dell’Agnello, un trio che vanta percentuali sopra il 50 %. Una cosa però è certa, questa è la classica partita da non perdere, per cui gli amanti del basket domenica prossima alle 18:00 non hanno che una destinazione, quella del “PalaMacchia” di Via Allende per godersi la grande stracittadina.

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Don Bosco

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.