Doppia vittoria per le giovanili del Costone Siena

MONTERONI BASKET-VISMEDERI COSTONE SIENA: 40-77

Parziali: 6-16, 14-40, 28-63

VISMEDERI COSTONE SIENA: d’Aubert 18, Mini, Di Leo 6, Paolini 3, Aiello 6, Picchi 14, Maggiorelli, Carpitella 19, Schiera 2, Lakatos 4, Mariottini 5. All.Collini.

Dopo le vacanze natalizie, il Costone U13 si trova nuovamente in trasferta a Monteroni: la squadra di casa vuole riscattarsi dalla sconfitta subita a dicembre, ma i ragazzi della Piaggia non ci stanno. Nel primo quarto i ragazzi di Collini entrano in campo convinti e decisi e grazie anche a una difesa aggressiva si portano subito in vantaggio di 10 punti (6-16). All’inizio del secondo quarto la squadra gialloverde concede qualche spazio, ma poi torna a segnare e va a riposo dopo aver concretizzato uno sbaragliante parziale di 8-24 (fine secondo quarto 14-40). Alla ripresa la partita sembra già in cassaforte per il VisMederi Costone che, pur continuando a guadagnare punti, cala di intensità in difesa: alla terza sirena il parziale è di 14-23. Con un punteggio di 28-63 a inizio ultimo tempo i ragazzi della Piaggia si rilassano e gestiscono il vantaggio, lasciando agli avversari la possibilità di chiudere il quarto sul 12-14. Nonostante ciò il risultato della partita non cambia e termina sul 40-77, dando così all’Under 13 della VisMederi Costone fiducia e coraggio per guardare alla prossima partita.

VISMEDERI COSTONE SIENA – MENS SANA SIENA: 76-58

Parziali: 19-19, 44-38, 63-47

VISMEDERI COSTONE SIENA: Niccolai 2, Forte, Lasi, Grandi 9, Interligi 15, Mini 10, Cocchia 10, Stanghellini 4, Vitale 3, Borghi 2, Paladini 17, Fattorini 4. All. Petreni.

MENS SANA 1871 SIENA: D’Agostino 5, Federico 8, Giorgi 10, Monnecchi 13, Meiattini 19, Di Domenico 2, Nanni 1, Rettori, Cucini, Bruni, Corbini. All. Armellini.

ARBITRO: De Luca.

Sotto il tetto del PalaOrlandi la formazione Under 18 ‘B’ della VisMederi Costone allenata da coach Duccio Petreni, trionfa nella super sfida al vertice con i pari età della Mens Sana, sconfitti anche all’andata (53-62), confermandosi così prima in classifica. Si respira sin dalle prime battute l’aria del grande derby; le due squadre partono contratte, nessuna delle due riesce a imporsi nel primo quarto che termina in perfetta parità. Il confronto si fa con il trascorre dei minuti agonisticamente più intenso, con la squadra di casa che riesce a imporre un ritmo estremamente elevato che produce spettacolari contropiedi. Gli ospiti rispondono prontamente con una impressionante continuità nel tiro dalla lunga distanza. I costoniani però non si lasciano intimorire dalla grandinata di triple confezionata dagli avversari (alla fine saranno 8 le bombe messe a segno dai ragazzi di Armellini, contro 2 da parte dei gialloverdi), continuando così a recuperare palloni importanti a metà campo grazie a una difesa aggressiva sui passaggi. La difesa a zona dei biancoverdi nel terzo quarto non sortisce alcun effetto, anzi i ragazzi di Petreni costruiscono un vantaggio sempre più importante che conserveranno fino alla fine della partita, raggiungendo anche il +22. Una grande giornata dunque per la VisMederi Costone che conquista il derby con il risultato finale di 76 a 58. Un plauso alle squadre per la sportività dimostrata in campo, nonostante che la stracittadina fosse molto sentita su entrambi i fronti.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author