Doppio successo nella settimana dei derby per l’Unipol Banca

In cinque giorni l’Unipol Banca vince sia il derby under 16 che il derby under 18 in casa della Fortitudo 103 Academy. Molto combattuta la sfida degli under 16 allenati da Francesco Nieddu che riescono a spuntarla nelle battute finali, mentre più ampio il divario nel derby “maggiore” vinto dalla squadra di Federico Vecchi. Domani toccherà all’under 15 di Giordano Consolini chiudere la settimana dei derby alle 16.00 al Pala Dozza.

UNDER 18 Netta vittoria nel derby per l’Unipol Banca
Fortitudo 103 Academy-Unipol Banca Virtus Bologna 39-83

(12-14, 15-37, 25-63)

FORTITUDO: Boccia 3, Montanari 4, Torricelli 14, Tronconi 2, Zucchini 2, Yabre 2, Fasano 6, Sibani, Mazzotti, Mancini 4, Tidey 2, Cenni. All. Pampani

VIRTUS BOLOGNA: Pajola 7, Graziani 14, Orsi, Gianninoni 4, Petrovic, Papotti 10, Giuliani, Ranocchi 13, Carella 13, Rubbini 14, Rossi, Cerulli 8. All. Vecchi

L’Unipol Banca vince il derby in casa della Fortitudo 103 Academy. Dopo un primo quarto in equilibrio, i bianconeri di coach Vecchi scavano il primo solco grazie alla difesa solida che forza i padroni di casa a tiri difficili e apre spazi in contropiede. Dopo l’intervallo il divario aumenta fino a 30 punti. La Fortitudo non si dà per vinta e prova a rientrare con 2 triple consecutive, ma subito la difesa bianconera ritrova energia e la partita è chiusa già al 30′. L’Unipol Banca chiude a punteggio pieno il girone d’andata e tornerà in campo ad Imola mercoledì 28 ottobre.

Classifica: Unipol Banca Virtus Bologna 10; Fortitudo 103 Academy Bologna 8; Crabs Rimini 6; Santarcangelo 4; Salus Bologna 2; International Imola 0.

Prossimo turno: International imola-Unipol Banca, mercoledì 28 ottobre, ore 20.50, palestra Ravaglia.

UNDER 16 L’Unipol Banca in volata si prende il derby al Pala Dozza
Fortitudo 103 Academy-Unipol Banca Virtus Bologna 81-86

(17-14, 32-37, 52-59)

FORTITUDO: Zanetti 23, Garbo 6, Cappelli 26, Dallacasa 1, Negrini, Poppi, Raspanti 7, Laghetti 3, Apena 4,Giannasi, Zappoli 11, Morra. All. Fantasia

VIRTUS BOLOGNA: Deri 11, Labate 4, Giuliani 13, Salsini 15, Giorgi, Nanni 18, Cesari 2, Bartolini 13, Rosa, Barbato, Lorusso 10, Saddi. All. Nieddu

L’Unipol Banca espugna il Pala Dozza e si aggiudica per 86-81 il derby con la Fortitudo 103 Academy. In un primo quarto caratterizzato da molti errori al tiro per entrambe le formazioni, è la squadra di casa che mette a segno i primi punti 4-0. La parità ed il primo sorpasso della squadra di Nieddu arrivano a metà quarto con un parziale di 7 a 0, ma i padroni di casa ricuciono chiudendo in vantaggio sul 17-14 la prima frazione. Il secondo quarto è a favore della Virtus che riesce in un primo momento ad impattare e poi a portarsi avanti di cinque lunghezze all’intervallo lungo. Il terzo quarto inizia nel segno delle Vu Nere per il massimo vantaggio esterno sul 32-39. La Fortitudo non ci sta e con un paio di canestri da 3 punti riesce a ritornare in vantaggio 50-49 prima che la Virtus riprenda il comando delle operazioni andando a chiudere sul +7 (52-59). La partita è avvincente e nessuna delle due squadre riesce a prevalere decisamente sull’altra. Bastano un paio di disattenzioni degli ospiti ad inizio quarto quarto ed i biancoblu ne approfittano per tornare davanti sul 65-64. I ragazzi di coach Fantasia allungano sul 74-68 raggiungendo il massimo vantaggio. La stanchezza si fa sentire e le numerose palle perse spalancano la strada per facili canestri ad entrambe le formazioni. La Virtus ne approfitta e pareggia a quota 80 prima di allungare negli ultimi minuti segnando i tiri liberi della staffa.

Classifica: Unipol Banca, Crabs Rimini, BSL San Lazzaro 4, Fortitudo 103, Santarcangelo, Reggio Emilia, Salus 2, Pontevecchio, Masi, Forlì 0.

Prossimo turno: Pallacanestro Reggiana-Unipol Banca, martedì 27 ottobre ore 20.15, palestra Chierici.


UNDER 15 Unipol Banca sconfitta a domicilio all’overtime dai Crabs Rimini

Unipol Banca Virtus Bologna-Crabs Rimini 88-97 dts

(17-23, 36-42, 64-66, 78-78)

VIRTUS BOLOGNA: Deri 14, Nicoli 9, Cavallari 12, Boni 6, Paratore 7, Corradini 13, Guidi 10, Lucarini, Bianchini 4, Lambertini 4, Casarini, Perini 9. All. Consolini

RIMINI: Baroni, Corsetti, Chen, Heba, Lonfernini 8, Veroni 4, Rossi 26, Forcellini, Sarti, Mavric 27, Ferrari 6, Abrescia 21. All. Maghelli

L’Unipol Banca viene sconfitta nel debutto casalingo dopo un tempo supplementare dai Crabs Rimini per 88-97, I “granchietti” espugnano la Porelli al termine di una bella battaglia sportiva. Fin dalla a due i riminesi sprintano sui blocchi e la squadra di Consolini deve inseguire nei primi due quarti. Alla ripresa dei giochi dopo l’intervallo lungo i giovani bianconeri stringono le maglie difensive, prima trovano il pareggio e poi il sorpasso. Sembra l’allungo decisivo per mettere le mani sul match, ma i romagnoli non mollano e complice un po’ di frenesia ed alcune palle perse della Virtus, riescono ad impattare prima del suono del gong. Senza storia l’overtime che vede gli ospiti più lucidi e freddi nel realizzare un parziale decisivo per la vittoria finale.

Classifica: Fortitudo 103, Crabs Rimini, Ginnastica Fortitudo, Pallacanestro Reggiana 4; Unipol Banca, International Imola 2; Compagnia dell’Albero, Pontevecchio, Masi, Bsl San Lazzaro 0.

Prossimo turno: Fortitudo 103-Unipol Banca, sabato 24 ottobre, ore 16, PalaDozza.

UNDER 14 L’Unipol Banca supera Reggio Emilia
Unipol Banca Virtus Bologna-Basket 2000 Reggio Emilia 85-37

(22-4, 44-11, 59-23)

VIRTUS BOLOGNA: Bortolani 5, Dalla, Lolli 14, Alberti 8, Maini, Solaroli 10, Lullo 11, Orsi 8, Masetti 4, Battilani 8, Tomba 10, Guastamacchia 7. All. Largo

REGGIO EMILIA: Morini 6, Iotti, Canovi, Longagnani 13, Barozzi 1, Ponticelli 2, Caiti 7, Shabani 2, Vasirani, Manini, Daimiani 4, Ferrari 2. All. Picelli

L’Unipol Banca vince nettamente contro il Basket 2000 Reggi Emilia. Segnali molto positivi per i giovani bianconeri, sia nella metà campo difensiva sia, soprattutto, nella metà campo offensiva. Grande distribuzione dei punti realizzati per la squadra di Largo e numerosi i canestri realizzati grazie al coinvolgimento di tutti i cinque giocatori in campo.

Classifica: Unipol Banca 8; Pontevecchio, Pallacanestro Reggiana, San Mamolo 6; Piacenza, Ginnastica Fortitudo 4; Vis Ferrara, Basket 2000 Reggio Emilia 2; Salus, Masi, Monte San Pietro, Vignola, Correggio 0.

Prossimo turno: Pallacanestro Reggiana-Unipol Banca, mercoledì 28 ottobre, ore 20.15, palestra Chierici.


UNDER 13 Seconda vittoria per l’Unipol Banca che supera la Salus Bologna

Unipol Banca Virtus Bologna-Salus Bologna 126-29

(31-2, 58-14, 91-21)

VIRTUS BOLOGNA: Tabellini 22, Ferdeghini 4, Ansaloni 2, Anesa 2, Nicoli 15, Minelli 4, Nanni 10, Gresta 2, Piras 7, Salsini 12, Galli 20, Barbieri 26. All. D’Atri

SALUS: Bellotti 1, Maiorca, Miserocchi 1, Bottoni, Mazzoni 4, Lodi, Chiarati 17, Formentin 6, Mistroni, Kravchenko. All. Castrianni

Seconda gara per l’Unipol Banca nel campionato under 13 elite e debutto casalingo ospitando i vicini di casa della Salus. Larga vittoria per la squadra di D’Atri che ha potuto dare ampio spazio in campo a tutti i giovani bianconeri a sua disposizione e tutti sono andati a referto.

Classifica: Unipol Banca 4; Masi, Pontevecchio 2; Correggio, Vignola, Cus Parma, Salus 0.

Prossimo turno: Correggio-Unipol Banca, mercoledì 4 novembre, ore 18.15, Palestra Marconi.

 

ESORDIENTI Inizierà tra qualche settimana il campionato Esordienti della squadra guidata da Riccardo Pezzoli che si sta preparando all’inizio delle partite ufficiali con allenamenti, tornei e amichevoli.

L’INTERVISTA DELLA SETTIMANA: FEDERICO VECCHI

Iniziamo a conoscere il mondo del settore giovanile bianconero partendo dal suo responsabile tecnico, Federico Vecchi. Che proprio ieri sera ha portato l’Under 18, che guida personalmente, al successo nel derby in casa della Fortitudo 103.
Partiamo proprio da questa gara, dal suo risultato e da quello che ha indicato.

“Una bella partita corale. La cosa che mi ha soddisfatto è stata la continuità, nel senso che di gara in gara stiamo migliorando sempre di più”.

Era anche un faccia a faccia tra Virtus e Fortitudo. Per giunta, giocato al PalaDozza. E infatti ha interessato molto pubblico e media.

“Il derby è sempre una partita speciale ed averla giocata con questo spirito è una bella iniezione di fiducia per il proseguo del nostro campionato”.

Tutte le categorie si sono “messe in moto” con i rispettivi tornei. Prime impressioni?
“Sono soddisfatto di come è iniziata la stagione agonistica, in particolare il clima che percepisco durante gli allenamenti e le partite, sia da parte dello staff che da parte dei giocatori, è una premessa fondamentale per creare l’ambiente ideale per il miglioramento e la crescita dei nostri ragazzi”.

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author