Due prove convincenti per la Carispezia

Buoni segnali nei test contro Torino e Parma

Due prove convincenti per la Carispezia di Marco Corsolini che nell’arco di due giorni ha affrontato la Fix Piramis Torino e la Lavezzini Parma, formazioni pertecipanti al campionato di Serie A1 femminile che prenderà il via il prossimo week-end. Nonostante le due sconfitte le spezzine hanno fatto vedere buone cose sia che con le piemontesi che con le emiliane. Torino si è mostrata nettamente più solida rispetto alle spezzine che sono riuscite a reggere solo nella prima e nell’ultima frazione. Segnali migliori con la Lavezzini Parma dve le spezzine conducono le prime due frazioni di gioco per poi cedere nella ripresa.

Al di là delle sconfitte le spezzine hanno dimostrato maturità: Reke è il punto fermo con continuità in fase offensiva, bene anche Betty Linguaglossa e le giovani hanno dimostrato che possono dare il loro contributo portando anche sostanza in fase realizzativa. Ora in attesa si lavora in vista del prossimo week end quando al Palasprint andrà di scena il torneo organizzato dalle spezzine con Viareggio (A2), Massa Cozzile e Livorno (B). A Montepertico oramai è tutto pronto, mancano solo i tabelloni segnapunti che appena arrivati saranno installati ed il campo potrà così essere omologato per gare ufficiali, è una cora contro il tempo ma si spera di giocare la prima gara del 10 ottobre nella “nuova casa”.

Fixi Piramis Torino – Carispezia 73-53 (18-15, 40-25, 57-34, 73-53)

Carispezia: Aldrighetti, Corradino 6, Alesiani 7, Reke 20, Costa, Granzotto 6, Linguaglossa 9, Caldaro 4, Reani 8, Tosi. All.Corsolini.

Lavezzini Parma – Carispezia 84-76 (20-24, 36-43, 63-50)

Carispezia: Costa 4, Granzotto 6, Linguaglossa 15, Reani 11, Reke 18, Caldaro 8, Tosi 3, Corradino 5, Aldrighetti 3, Alesiani. All.Corsolini

Ufficio Stampa
Carispezia Cestistica Spezzina

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author