Due test consecutivi per l’Under 18 Ambrosia Bisceglie

L’imminente inizio del campionato non potrà certo cogliere di sorpresa la formazione Under 18 dell’Ambrosia Bisceglie, al lavoro dal 24 agosto con la guida tecnica di coach Saverio Nero e l’apporto fondamentale del preparatore fisico Giovanni Misino. Il gruppo, composto da ragazzi nati negli anni 1998 e seguenti, ha lavorato a ritmi sostenuti nelle prime due settimane, talvolta allenandosi anche due volte al giorno.

Mercoledì 16 i nerazzurri hanno giocato un’amichevole a Bari col Cus, team che parteciperà al campionato Under 18 Eccellenza. Malgrado la sconfitta (78-51), del resto preventivabile a causa dell’assenza di Ricky Totagiancaspro (impiegato per diversi minuti nella concomitante amichevole della prima squadra con Napoli) e dell’infortunato Paolo Amoruso, sono emersi segnali confortanti dal resto del collettivo, col pivot Giacomo Ricchiuti apparso in miglioramento dal punto di vista della personalità e una buona prestazione dell’esterno mancino Domenico Cassanelli.

«Dobbiamo crescere sul piano dell’impatto difensivo. Stiamo lavorando duramente e sono comunque fiducioso» afferma coach Nero. Giovedì 17, nel pomeriggio (start ore 16:30), nuovo test in programma al PalaAssi con la Juve Trani guidata da Pasquale Scoccimarro.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author