Dueesse Martina, coach Russo assicura: "Saremo pronti per l'esordio"

A due settimane dall’inizio della preparazione, inframmezzata dall’amichevole con Mola, coach Russo traccia un primo bilancio sul momento di forma della DueEsse Basket Martina, pur consapevoli che è ancora troppo presto per dare dei giudizi definitivi visti gli acciacchi e l’inserimento in corsa nel roster degli ultimi acquisti.

Veniamo da un periodo iniziale in cui le prime valutazioni servono a capire dove c’è bisogno di lavorare maggiormente. La prima amichevole disputata a Mola di Bari fa veramente poco testo considerando i diversi giocatori indisponibili tra infortunati e neo-arrivati, che ci ha portato anche ad annullare il secondo test settimanale contro Castellaneta per una questione meramente numerica”.

Nonostante gli inconvenienti fisici, inevitabili durante la pre-season ma che di certo non agevolano il compito dello staff tecnico, Aldo Russo è assolutamente tranquillo: “purtroppo l’immediato infortunio muscolare di Marengo e l’arrivo successivo, rispetto al resto della squadra, di Cunico e Marra ci ha costretto a lavorare strutturando la preparazione più su fasi analitiche che di gioco globale. Ma di questo non mi preoccupo minimamente, vista l’integrazione delle parti e la voglia di fare dell’intero gruppo che ci sta facendo recuperare velocemente il terreno perduto, portandoci ad un’idea di pallacanestro che tenda a far crescere continuamente i giocatori, sia nella comprensione del gioco che nella convinzione da acquisire in campo. Insieme al prof. Schiavone poi si enfatizza molto l’aspetto fisico, a maggior ragione con il bisogno di recuperare coloro che hanno iniziato in ritardo attraverso lavori differenziati individuali e, allo stesso tempo, seguendo attentamente la situazione di Fernando Marengo che lo staff medico punta a rimettere in campo al meglio della condizione già da domenica nell’amichevole di Monteroni. A Mola poi la sfortuna ha colpito anche Mattia Ragusa, importante per le rotazioni nel reparto lunghi, e costretto a fermarsi per più di 20 giorni a causa di un infortunio alla caviglia durante il riscaldamento. Sono convinto però che il lavoro egregio di tutto lo staff porterà a superare questa situazione di semi-emergenza nel più breve tempo possibile”.

La DueEsse, dunque, punta ad essere pronta per l’esordio in campionato a Senigallia, fissato per il 27 Settembre: “le prime valutazioni su questo gruppo che ha una gran voglia e un’ottima predisposizione al sacrificio sono sicuramente positive. Ma dobbiamo essere sereni perché siamo all’inizio e la squadra è tutta da costruire e compattare, per cui verifiche attendibili arriveranno solo più avanti e lo stesso incontro di domenica a Monteroni ci darà poche indicazioni. D’altronde la pre-season esiste proprio per concentrarsi maggiormente sugli aspetti da migliorare e noi ne siamo consapevoli, consci di arrivare pronti e agguerriti all’esordio del 27 che si preannuncia duro come tutta la prima parte di stagione”.

Ricordiamo agli appassionati il prossimo test amichevole dei bluarancio, in programma al Palazzetto “Velodromo degli Ulivi” di Monteroni, domenica 6 Settembre alle ore 19.00.

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author