Dulca Angels, il pre-partita di coach Tassinari

SABATO 21 NOVEMBRE ORE 21.00 AL PALASGR I DULCA SANTARCANGELO AFFRONTERANNO PIOMBINO IN UN MATCH A DIR POCO INFIAMMABILE…
Coach Tassinari, dopo la sconfitta di Piacenza, si prepara così…
Coach è arrivata la seconda sconfitta in campionato. Piacenza squadra sicuramente da promozione, voi potevate fare qualcosa in più?
“Abbiamo fatto a mio modo di vedere un’ottima partita, abbiamo ricucito lo strappo che ci hanno dato loro due volte. Poi sono andati via nel terzo quarto e il divario è rimasto costante fino alla fine. Sono comunque contento perché Piacenza, con squadre come Cento e Cecina, é una formazione che lotterà per la promozione e arrivare a giocarsela fino alla fine in casa loro, con la squadra emiliana che ha continuato a segnare e con noi che abbiamo sbagliato qualche tiro aperto di troppo che ci avrebbe fatto rimanere in gara, è sicuramente positivo. Se avessimo avuto un Francesco Bedetti a completo servizio… Non si può mai sapere.”
Importante ora è recuperare la forma fisica e mentale..
“Sì dobbiamo ripartire dalla prestazione di Piacenza e trovare le giuste forze perché Piombino è una squadra molto forte che vuole i play-off. Non sarà facile, ma daremo tutto per portarla a casa.”
Torna Coach Padovano, un maestro per tutti a Santarcangelo..
“Quando Massimo era sulla panchina di Santarcangelo io allenavo le giovanili e sognavo di prendere il suo posto un giorno. Ero sempre sugli spalti anche in trasferta alle partite della prima squadra e per me è un onore “giocare” contro di lui. Ha dato moltissimo a Santarcangelo, con la sua cavalcata, e ripercorrere le sue orme con la cavalcata che abbiamo fatto noi in questi anni è motivo d’orgoglio per me.”
Che partita sarà e cosa dovrete fare per portarla a casa?
“Piombino è una squadra che ha tanti punti nelle mani. Ha un potenziale offensivo devastante, mentre un lato difensivo meno forte. Dovremo imporre i nostri ritmi, correre tutti i 40 minuti e giocare aggressivi come noi sappiamo e cercheremo sicuramente di tornare a vincere e portare altri due punti a casa! E’ una sorta di prova ulteriore perchè dopo una squadra che punta a vincere il campionato andiamo ad affrontare una che si ha dichiarato il proprio obiettivo, i play-off. Il banco di prova sarà importante, dovremo esserne all’altezza!”
Un Tasso sicuramente fiducioso e carico per questa nuova partita. Una partita che fioccherà d’emozioni, che sarà motivo nostalgico per il ritorno di Massimo Padovano, ma il cui risultato dipenderà solo ed esclusivamente da chi questo mach lo vorrà portare a casa per davvero!
Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author