Dulca Santarcangelo, il punto della situazione con capitan Saponi

Sconfitta per i Dulca Santarcangelo in quel di Piombino. Una partita giocata sulle ali dell’equilibrio fino al terzo quarto, quando i padroni di casa hanno preso il volo staccando i gialloblù con un parziale decisivo.
Della situazione degli Angels ne parla il Capitano, Alberto Saponi:
Alberto, siete stati in partita molto bene per due quarti, poi il crollo nel terzo che ha deciso di fatto la gara…
“Sì diciamo che siamo stati in partita fino a pochi minuti dalla fine del terzo quarto. Merito a loro, una squadra molto talentuosa e con qualità che ci ha affossato alla fine. Abbiamo sbagliato qualche scelta di troppo in attacco e non siamo stati troppo cattivi in difesa e questo ha portato al risultato finale.”
19 punti, 13 rimbalzi e 3/5 da tre non sono bastati per vincere…
“Sì diciamo che sono contento a metà, perché è vero della buona prestazione, ma non è servita a portare a casa i due punti. Adesso poi con l’assenza di Luca ognuno deve prendersi qualche responsabilità in più, dobbiamo cercare di dare sicuramente di più in attacco e in difesa. Il classico mattoncino da aggiungere a ogni partita.”
State passando un momento abbastanza difficile, le vittorie faticano ad arrivare, la partenza di Luca Bedetti, molte squadre stanno rimettendo in discussione la classifica. Cosa dovrete fare per riprendere il cammino di inizio anno?
“La nostra risalita parte da stasera  che andiamo a mangiare tutti insieme! Potrà sembrare strano, ma è davvero quello che ci serve. Ci serve ritrovare lo spirito giusto di gruppo, ritrovare la fiducia che ci manca. Poi chiaramente lavoreremo in allenamento per affinare i possessi offensivi e difensivi senza Luca. Dobbiamo tornare a giocare tutti insieme e sfruttare tutte le nostre caratteristiche.”
Ora arriva la pausa per la coppa Italia. Potrebbe essere il momento giusto per ricaricare le batterie?
“Sicuramente sì. Ci servirà anche per recuperare Matteo Botteghi che ci darà sicuramente una mano. Vogliamo lavorare e ritrovare fiducia tutti quanti per ritornare alla vittoria.”
Con calma ora preparerete la partita con San Miniato, assoluta concorrente per i play-off…
“Sì da ora tutte le partite sono fondamentali. Loro sono una squadra molto aggressiva e fisica che fa fare fatica a ragionare gli avversari.
All’andata ci hanno letteralmente schiacciato. C’è chi dice che dobbiamo pensare anche al ribaltamento del punteggio nello scontro diretto. Noi intanto dobbiamo pensare a vincere, poi se riusciremo a vincere con uno scarto maggiore del loro all’andata allora sarà tutto di guadagnato!”
Un momento di leggera flessione quello della prima squadra Dulca Santarcangelo che ora si prenderà un po’ di meritato riposo per riordinare le idee e riorganizzare tutte le questioni tattiche senza il perno d’attacco di questo campionato Luca Bedetti.
Prima però c’è da ritrovare la tranquillità e la fiducia nei propri compagni e qual migliore occasione per una pizza in compagnia? Il gruppo è stata la componente fondamentale in tutta la stagione. Ritrovarsi significherà riprendere il cammino di inizio stagione? Risultati al campo, ma questi ragazzi sono sempre stati di parola!
CRISTIAN TARTAGLIA
Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author