Dulca Santarcangelo, intervista a Mattia Cardellini

Mattia una partita giocata e vinta col cuore ancora una volta…
“Sì una vittoria importante soprattutto nella situazione in cui eravamo. Con Bedetti e Botteghi fuori e Pesaresi che ha giocato 10 minuti, mettendo a segno tra l’altro la tripla più importante della partita, siamo stati bravi a portarla a casa.”
Diciamo che dopo tre sconfitte avete saputo rialzarvi e anche bene, soprattutto viste le sfortune con gli infortuni…
“Sì avevamo voglia di tornare a vincere e lo abbiamo fatto nel modo migliore con due vittorie esterne. Bravi a prendere il posto degli infortunati a livello di punti e rimbalzi. Ora continuare così.”
21 punti, 5 assist, 2 rubate… Una prestazione favolosa che vi fa volare in alto in classifica…
“Sì una prestazione buona, ma è quello che devo fare per la squadra. In una situazione d’emergenza poi è ancora più importante prendermi qualche responsabilità in più. I 5 assist li dedico a Luca Bedetti che mi dice sempre che non passo il pallone (scherzando)!”
Ora si torna in casa contro Valsesia. Diciamo che avete un po’ il dente avvelenato per la partita di andata…
“Sì, dobbiamo continuare a vincere per ancora due punti in più in classifica. La sconfitta all’andata, soprattutto per come è arrivata, la vogliamo cancellare ribaltando il +1 dello scontro diretto. Sta a noi giocare come sappiamo e continuare a fare punti in classifica.”
Sei il vero neoacquisto Angels della stagione. Arrivato a metà campionato, come giudichi il girone d’andata della squadra e la tua esperienza in gialloblù?
“A livello di squadra abbiamo fatto molto bene. Abbiamo perso qualche punticino che potevamo portare a casa come contro Valsesia e Cecina. Bastava una vittoria delle due e ci ritrovavamo secondi. Ora dobbiamo fare meglio della prima metà. Può sembrare difficile, ma so che abbiamo le qualità per farlo.
A livello personale invece bene, ma non benissimo. Sono sempre molto critico su me stesso. Devo cercare sempre di dare di più. Non mi voglio fermare qui, sono il playmaker della squadra e devo capire quando dare qualcosa in più attacco o in difesa in base alla partita e alla situazione. Voglio migliorare sempre di più e portare sempre più in alto i Dulca Santarcangelo!”
Un Mattia Cardellini pronto e carico a una seconda parte di stagione da giocare da leader. Attenzione perché si prevedono fuochi e fiamme alla prossima partita contro Valsesia per riscattare la sconfitta dell’andata. E attenzione e alla coppiata Cardellini-Bedetti, che dopo le dichiarazioni del “Carde” è pronta ad esplodere!
CRISTIAN TARTAGLIA
Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author