Dulca Santarcengelo, vittoria di talento contro Torino

E sono 6 su 7. Nonostante le assenze di Picio Bianchi e Francesco Bedetti i Dulca Santarcangelo battono il Cus Torino 66-57, dopo una partita dai ritmi altalenanti, ma che ha fatto venire fuori ancora una volta il talento incredibile dei nostri ragazzi.
Game Recap:
Partita che comincia sulle ali degli Angels che cominciano fortissimo tendando già la fuga con Mattia Cardellini che spara una bomba e un piazzato pazzeschi e con Luca Bedetti che con la sua velocità taglia come un grissino nello squacquerone la difesa ospite. Parziale immediato di 7-0 Dulca.
Dopo l’inizio folgorante dei padroni di casa, comincia a scaldare le polveri anche Torino, con il capitano Maino e Dello Iacovo che trovano conclusioni solo retina oltre l’arco dei 6,75. Un ultimo strappo nel finale con la tripla di Gualtieri e qualche conclusione da sotto di Saponi portano i clementini sul +8, 23-15 di fine primo parziale.
Secondo quarto che si apre con i ritmi molto più bassi rispetto al primo, le squadre segnano meno e si affidano alle conclusioni dei singoli in 1vs1, da una parte Saponi se la gioca sotto canestro, dall’altra comincia la serata di Chiotti, che finirà partita con 21 punti e 23 di valutazione. Secondo periodo che termina sul 41-29 Dulca.
Negli spogliatoi i padroni di casa si rilassano forse un po’ troppo. La squadra di coach Tassinari nel terzo parziale non segna per più di 5 minuti e Torino si riporta sotto guidata da Maino e Chiotti fino al -3 sul 41-38.
Dicevamo, gli Angels non segnano più? Attenzione perchè Torino non ha ancora fatto i conti con uno dei talenti straordinari di Santarcangelo, il ragazzo che in punta di piedi si è preso le redini della regia gialloblù, quello che è il primo a giocare per i compagni, ma se lo metti in ritmo spacca le partite e fa esplodere palazzetti. Signore e signori, Mattia Cardellini in versione “SuperCard”, ammazza cestisticamente parlando tutte le speranze torinesi di riagganciare il match. Prende fuoco improvvisamente: tripla in step back, doppio assist per Gualtieri e Saponi, altro canestro dalla distanza in una scioltezza clamorosa, 3 rimbalzi in fila, palla recuperata con la quale si lancia in contropiede e conseguenti due punti. Fenomeno assoluto! Ed Angels che si riportano a un +16 immediato sul 61-45 di fine terzo quarto. Meraviglia per gli occhi dei tifosi che alla sua uscita dal campo a fine periodo si alzano tutti in piedi per la prestazione monstre del numero 13. Chapeau.
Partita quindi che si incanala verso la vittoria per i Dulca Santarcangelo che mantengono sempre a debita distanza il Cus Torino, anche in un ultimo quarto giocato in completa rilassatezza con solo 5 punti all’attivo, tre di Pesaresi col solito bombone e 2 di capitan Saponi, contro i 12 di Torino, che non fa 14 per una stoppata a dir poco devastante di Botteghi che cancella Chiotti e fa cadere dalla sedia tutti i presenti al PalaSGR.
Finisce quindi 66-57 per i Dulca Santarcangelo con una prestazione strepitosa di Mattia Cardellini che mette in pila 16 punti, 6 rimbalzi e 4 assisti per un totale di 26, lo ripeto, 26 di valutazione. Altri due punti in classifica per i Dulca che salgono a quota 12 e che settimana prossima andranno ad affrontare una delle candidate alla vittoria del titolo, la Pallacanestro Piacentina. Si prospetta ancora un’altra gara di grandissime emozioni, venite con noi, non ve ne pentirete!
#GoDulca

TABELLINI:

DULCA SANTARCANGELO: Pesaresi 10, Fusco ne, Pasini ne, Gualtieri 8, Bedetti L. 10, Moretti 2, Cardellini 16, Botteghi 6, Saponi (K) 14. All. Tassinari

CUS TORINO: Russano, Blotto, Chiotti 21, Dello Iacovo 8, Bianchelli 3, Maino 18, Orsini 2, Panzieri 5, Crespi, Pappalardo. All. Arioli

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author