Durant gioca il miglior primo tempo della carriera e poi si infortuna, vince Golden State…

Ad avere la meglio nel big match dellTuttobasket_Currya notte fra i Golden State Warriors e gli Oklahoma City Thunder sono stati i padroni di casa che, di fronte al pubblico amico della Oracle Arena, hanno conquistato un importante vittoria (la nona in dieci partite casalinghe, la ventiduesima in stagione) per 114-109 guidati, manco a dirlo, da uno straordinario Stephen Curry , autore di una prestazione da 34 pti, 9 assist e 7 rimbalzi.Ma la partita è stata orfana di uno dei suoi protagonisti principali, Kevin Durant infatti, a pochi secondi dal termine del primo tempo, si è infortunato alla caviglia.Il talento dei Thunder era stato autore del miglior primo tempo della sua carriera, mettendo a referto 30 dei 63 punti segnati da OKC nei primi 24 minuti di gioco.Le condizioni di Durant non destano particolari preoccupazioni, lui stesso ha dichiarato di essere solo un po’ nervoso, ma che già dai primi passi subito dopo l’infortunio si è reso conto che probabilmente non fosse nulla di grave, il numero 35 dei Thunder è stato comunque sottoposto all’esame dei Raggi X, che ha avuto esito negativo. A questo punto resta in dubbio la sua presenza sul parquet per la partita di venerdì sera contro i Lakers, ma comunque Coach Brooks può stare tranquillo, Durant si potrà unire a Westbrook e compagni quanto prima.

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author