Dynamic Venafro ko contro Cassino

BPC VIRTUS CASSINO – AL DISCOUNT DYNAMIC VENAFRO
91-64
Parziali : 26-20, 23-10, 20-16, 22-18

BPC Virtus Tsb Cassino: Grilli 10 (2/6, 1/4), Castelluccia 4 (2/3, 0/1), Ausiello 24 (6/8, 3/7), Chiacig 2 (1/3 da due), Ianes 16 (6/8 da due), Carrizo 18 (4/5, 3/6), Lovatti 6 (2/4 da tre), Dri 2 (0/3, 0/2), Del Brocco 7 (3/5 da due), Cerniz 2 (1/1, 0/1)
All. Vettese
Tiri Liberi: 14/21 – Rimbalzi: 41 27+14 (Luca Ianes 13) – Assist: 22 (Giovanni Ausiello 6)

Al Discount Dynamic Venafro: Durante 2 (1/1 da due), Cancelli 2 (1/2 da due), Loughlimi 30 (8/16, 3/5), Capuano, Minchella 2 (1/3, 0/3), Tamburrini 11 (5/13, 0/1), Fossati 2 (1/6 da due), Chiari 12 (2/2, 2/4), Montanaro 3 (1/2 da tre)
All. Mascio
Tiri Liberi: 8/12 – Rimbalzi: 24 19+5 (Mohamed Loughlimi 8) – Assist: 11 (Mario Tamburrini 6)

Cinque Falli: Massimiliano Fossati
Fallo Tecnico : Panchina Venafro e Lorenzo Capuano (Venafro)

Una partita dal sapore particolare quella svoltasi sabato pomeriggio al palazzetto dello sport di Atina. In campo, la squadra padrone di casa, la corazzata Virtus Cassino alla prima ufficiale (non tenendo conto della coppa Molise dello scorso anno) contro l’Al Discount Dynamic Venafro. Di fronte due squadre, due cittadine e due tifoserie gemellate da tantissimo tempo. Di fronte, a sedere sulla panchina dei cassinati, Luca Vettese, venafrano DOC, per molti anni assistant coach di Arturo Mascio sulla panchina di Venafro, coordinatore del settore giovanile della Basket Venafro ed anche allenatore delle Pink Basket Venafro. Inoltre, in cabina di regia per Cassino, Fabio Lovatti, ex play della Dynamic Venafro lo scorso anno. Tra gli ospiti invece c’è Mohamed Loughlimi, artefice anch’egli del vittorioso campionato di serie D regionale della giovane Virtus Cassino e per questo motivo premiato prima dell’inizio del match, ed in più, tra le file dei gialloblù di coach Mascio, c’è anche Mario Tamburrini, cassinate ma da qualche anno punto fermo per i venafrani. Tanti buoni ingredienti in questo match valevole per la quinta giornata del campionato Nazionale di serie B, girone C. Tra le due formazioni il tasso tecnico è sicuramente evidente e lo si vede dalle prime battute quando i locali cercano di scappar via, grazie alla buonissima verve realizzativa di Giovanni Ausiello. Venafro tampona quanto più possibile le sfuriate offensive di Cassino, chiudendo il primo quarto con 6 lunghezze di svantaggio. Nel secondo quarto i locali ingranano la marcia giusta. Venafro è in bambola e nonostante la prova superlativa di Loughlimi, sono 19 i punti da recuperare al riposo lungo. La musica al rientro dagli spogliatoi non cambia per Cassino. La panchina lunga, fatta di nomi eccellenti tra i quali spunta quello della medaglia olimpica Roberto Chiacig, la fa da padrona. Carrizzo, Ianes, Dri e Grilli aumentano il vantaggio della Virtus Cassino, chiudendo il terzo quarto con 23 punti di vantaggio su Minchella e soci. Il quarto ed ultimo periodo non ha particolari emozioni da raccontare. Lovatti mette le sue due triple della serata e Loughlimi aumenta notevolmente il proprio score. Dalla panchina ospite buone le prove per Salvatore Durante, che va a referto, cosi come Luca Cancelli e Pasquale Montanaro. Non era di certo la partita che si poteva vincere, però come sempre tantissime cose sono ancora da sistemare. La squadra comunque inizia ad amalgamarsi e a sprazzi si vedono delle buone giocate, frutto non dei singoli ma del collettivo.
Moahmed Loughlimi top scorer con 30 punti, seguito da Chiari con 12 e Tamburrini con 11.
Domenica al Pedemontana arriverà Palestrina; un’altra squadra pronta per il salto di categoria. Appuntamento alle 18 di domenica 1 Novembre.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author