Dynamic Venafro, un mese dopo: tanti rinvii e una vittoria da trovare quanto prima

Dopo aver conosciuto le migliori otto partecipanti alle Final Eight di Coppa Italia, le squadre dei quattro gironi si preparano a scendere di nuovo in campo. Il momento di scuotersi è arrivato anche per la Dynamic Venafro, unica squadra della serie B ancora a zero punti. Vittima di due partite consecutive rinviate e della sosta natalizia, i molisani non scendono in campo da quasi un mese ormai: l’ultima gara ufficiale risale al 18 dicembre in casa contro Bisceglie, terminata 59-75 per gli ospiti. La prima partita del nuovo anno, presentava la difficile trasferta di Ortona, in programma il 5 gennaio alle ore 20:30; a causa delle condizioni meteo negative, la squadra non riuscì a raggiungere la cittadina abruzzese e la gara venne rinviata. Tre giorni dopo, in occasione dell’ultima giornata di andata, al ‘’ Palapedemontana ‘’ era in programma la sfida contro la Trading Taranto; a causa di problemi relativi al campo da gioco, anche la gara contro i pugliesi venne rinviata.
Brutto momento dunque, per la squadra di coach Mascio, soprattutto dal punto di vista della classifica. Il girone di andata è stato chiuso con delle sconfitte che si potevano evitare, soprattutto nelle gare interne, anche perché, il ritorno, presenta delle trasferte difficili. Dopo la gara di domenica, Venafro dovrà recuperare la partita di Ortona, in programma giovedì 19 gennaio alle ore 21:00. Il calendario poi, in vista della seconda giornata di ritorno, presenta subito la trasferta di Campli e, due settimane dopo, quella in casa della capolista Montegranaro. All’andata, entrambe le squadre hanno trionfato a Venafro, gli abruzzesi vinsero col punteggio di 66-88 e i marchigiani 54-85.
Dopo le due trasferte, il Venafro riceverà in casa l’Isernia, per il derby tanto atteso, dopo che l’andata è finita 64-53 per la squadra del capoluogo pentro, dopo di che ci sarà il match, sempre in casa, contro il Rimini. Il recupero contro Taranto invece, è stato fissato per giovedì 2 marzo alle ore 19:00.
Venafro sogna indubbiamente, un ritorno diverso; attualmente la classifica vede i molisani a -6 dalla penultima Monteroni. Ai ragazzi di coach Mascio, serviranno almeno 3 vittorie (sperando che Monteroni non vinca ancora), per poter raggiungere i pugliesi a quota 6 e sognare una salvezza che sembra quasi impossibile, almeno fino a questo punto della stagione.

Commenta
(Visited 42 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Neve Sono nato a Isernia il 19-08-1996, mi sono diplomato all'istituto tecnico per geometri e sto continuando gli studi per l'abilitazione di geometra. Ho giocato a basket per circa 10 anni e seguo molto la pallacanestro italiana ed europea.