Aquila Basket Trento, Brienza: "Bravi ad interpretare la partita, contro un'ottima squadra"

Continua alla grande il cammino dell’Aquila Basket Trento. Grazie al successo arrivato ieri sera sul parquet amico della BLM Group Arena ai danni dei turchi del Bursaspor (89-80), la compagine trentina ha infatti conquistato la quinta vittoria in altrettante partite, il che ovviamente significa primato solitario nel Gruppo D. Di seguito, le dichiarazioni di coach Nicola Brienza nel post partita.

Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile, perché nelle ultime settimane il Bursaspor anche nel proprio campionato nazionale ha giocato ottime partite ed è una squadra in crescita” – commenta Brienza – “Noi negli ultimi dieci giorni non ci siamo allenati di squadra, era una partita particolare ma che siamo stati bravi a interpretare; quindi per questo ringrazio i miei ragazzi“.

Sono contento del buon impatto che abbiamo avuto, in un primo quarto giocato con grande efficacia offensiva e con un’ottima difesa; entrando nelle rotazioni ci siamo un po’ persi, smarrendo il ritmo in attacco e l’energia in difesa; ma la reazione e la qualità della nostra pallacanestro sono tornate molto alte quando la partita è tornata equilibrata nel punteggio, quasi punto a punto“, aggiunge.

Abbiamo eseguito bene in attacco e abbiamo fatto stop difensivi nei momenti giusti della gara, mostrando buona solidità mentale in una partita che proprio da quel punto di vista poteva metterci in difficoltà” – conclude Brienza –  “Ora prepariamo nel miglior modo possibile la difficilissima partita contro Sassari, ricaricando le batterie e ritrovando un po’ di continuità nel lavoro quotidiano della squadra in palestra“.

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Aquila Basket Trento.

Commenta
(Visited 35 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.