EuroCup Top16, Venezia batte Brescia. De Raffaele: "Prestazione molto solida". Esposito: "La stanchezza ha pesato"

Nel secondo turno delle Top16 di 7Days EuroCup, Girone F, la Reyer Venezia s’è imposta nella sfida tutta italiana del Taliercio contro la Germani Brescia, sconfitta con il punteggio di 68-60. Queste le dichiarazioni dei due allenatori nel post partita.

Cominciamo da Walter De Raffaele, head coach dei Lagunari: “E’ stata una partita molto solida da parte nostra; forse la nostra miglior partita difensiva in questa stagione, proseguendo nel solco delle prestazioni di Brescia e Trieste. Una partita che abbiamo controllato sempre, sin dall’avvio, e che ci ha permesso anche di commettere tanti errori. Quello che mi è piaciuto è il senso della squadra e lo spirito di sacrificio che hanno messo i ragazzi, dei valori che ci portiamo dietro. Tutto ciò ci ha consentito di vincere contro la squadra più in forma del momento, che veniva da nove vittorie consecutive“.

Tocca poi al coach dei lombardi, Vincenzo Esposito: “Sapevamo che sarebbe stata una gara differente rispetto a quella giocata in campionato. In attacco abbiamo cercato di fare del nostro meglio, anche se abbiamo patito un po’ di stanchezza, mentre abbiamo fatto un buon lavoro nell’ultimo quarto, riducendo la differenza nel punteggio tra le due squadre. Abbiamo giocato una partita vera, pur con degli errori, ma intensa: dal punto di vista dell’impegno non ho nulla da recriminare ai ragazzi“.

Naturalmente, per fare risultato fuori casa c’è bisogno di una costanza sia a livello offensivo che difensivo per tutto l’arco della gara” – aggiunge Esposito – “Nei primi due quarti ci siamo cercati poco offensivamente, sbagliando anche dei tiri aperti. Quando poi ci siamo cercati di più, abbiamo disputato una partita difensivamente migliore, ma le energie a quel punto sono iniziate a mancare. Senza dubbio ci sono stati nostri demeriti, ma credo anche che grossi meriti vadano anche a Venezia, che ha giocato questa partita con grande intensità e forza fisica“.

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.