Ecoelpidiense PSE, rammarico e consapevolezza

Rammarico e consapevolezza. Sono due le sensazioni in casa Ecoelpidiense a tre giorni dal derby perso in casa con la Poderosa. Rammarico perché con un po’ di attenzione in più l’epilogo poteva essere diverso; consapevolezza perché alla luce di quanto fatto vedere domenica al Palas di Via Ungheria la squadra ha dimostrato di potersela giocare con chiunque. Ne è convinto il ds biancoazzurro Marco Pallotti il quale è però già proiettato al match con Giulianova.

<< Prendiamo il lato positivo del derby ossia il bel gioco e la dimostrazione che abbiamo qualità ma voltiamo pagina perché domenica prossima ci aspetta un’altra battaglia>>.

Giulianova è storicamente un avversario ostico per la Ecoelpidiense.
<< Si, Giulianova è una squadra tosta, una di quelle squadre che ti fa giocare male e che è stata costruita con criterio. Non sarà facile, dovremo tirare fuori un’altra prestazione di spessore se vogliamo portare a casa la vittoria>>.

Vincere sarebbe importante oltre che per la classifica anche in ottica scontri diretti.
<< Secondo me noi, insieme appunto a Giulianova e ad altre formazioni, facciamo parte di un gruppo che lotta per una salvezza tranquilla e/o le ultime posizioni della griglia play-off e sarà quindi importantissimo non perdere terreno anche perché loro vengono da due vittorie nelle prime tre partite ed avranno motivazioni altissime >>.

Torniamo un attimo indietro, cosa non ha funzionato domenica in quegli ultimi minuti?
<< Abbiamo pagato un po’ di inesperienza nel momento chiave, ai ragazzi ho poco da rimproverare. Dobbiamo continuare a lavorare duramente, la nostra è una squadra giovane e forse anche con meno esperienza dell’ anno scorso. Abbiamo bisogno del 100% di tutti in ogni partita>>.

Infine una considerazione sul pubblico a dir poco fantastico.
<< Giocare davanti ad un pubblico così è meraviglioso, in certi campi di categorie superiori non c’è tutto quest’entusiasmo. Siamo felici di aver portato al Palas così tanta gente e di averla fatta divertire nonostante la sconfitta. Abbiamo bisogno ad ogni partita di un clima così, a partire da domenica perché con Giulianova ci giochiamo davvero tanto>>.

Marco Biagetti
Ufficio Stampa Ecoelpidiense Bk PSE

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author