Efes annichilito, il Brose espugna l'Abdi Ipekci: 68-87

25°turno di Euroleague all’Abdi Ipekci di Istanbul in cui andrà in scena Anadolu Efes e Brose Bamberg. Turchi di fronte a 5 finali visto che si trova all’ultimo posto utile per entrare ai playoff mentre i Tedeschi di Andrea Trinchieri e Nicolò Melli sono già eliminati con solamente 8 vittorie e 16 sconfitte.

ANADOLU EFES-BROSE BAMBERG 68-87 (23-17: 9-25; 13-22: 23-23)

1°QUARTO: 10 i punti di Cedi Osman, praticamente infermabile per la difesa tedesca nel 1°quarto segna in qualsiasi modo da fuori, da sotto, subendo fallo (3/4 da 2 e 1/2 da 3). 6 quelli di Leon Radosevic, il lungo croato nonostante l’accoppiamento con Duston battaglia bene sfruttando a dovere gli assist di Melli (3). Turchi più continui in questi primi 10′ Osman insieme a Brown (9 punti) portano avanti l’Efes. Punteggio del 1°quarto: EFES 23 BROSE 17

2°QUARTO: 16-0 il parziale dei tedeschi in avvio di 2°quarto, il Brose alza l’intensità e in attacco sfrutta a dovere il pick&roll con anche un passaggio in più che porta un tiro migliore, sugli scudi soprattutto Darius Miller, giocatore in grado di crearsi un buon tiro anche dal palleggio. Sono i soliti Osman e Brown con due “and1” a riportare sotto l’Efes ma sono azioni di singoli più che azioni corali, il dato sugli assist è eloquente 12 canestri “assistiti per il Brose mentre sono solo 7 per i Turchi. Punteggio dopo il 2°quarto: EFES 32 BROSE 42

3°QUARTO: E’ ancora Radosevic(16 punti) il protagonista di questo quarto, il croato sfrutta il lavoro di Zizis e Causeur sul pick & roll permettendogli di concludere in maniera molto semplice (8/9 da 2). L’Efes invece dopo 1°quarto giocato discretamente bene, non riesce a trovare il bandolo della matassa in entrambe le metà campo, soprattutto in attacco dove ci si affida ancora ai singoli invece che una manovra corale e le % ne risentono. Punteggio dopo il 3°quarto: EFES 45 BROSE 64

4°QUARTO: Approccio morbido agli ultimi 10′ per il Bamberg, in cui non gioca con l’intensità messa nei precedenti 30′ e perde qualche pallone di troppo ma l’Efes è troppo lontano, in termini di punteggio, per rappresentare un insidia. Gli ultimi minuti sono di pure garbage time. Da segnalare la prestazione di Nick Melli nell’ultimo quarto, dopo una partita al servizio della squadra, segna 11 dei suoi 16 punti con una valutazione di 25, la migliore, condita da 6 rimbalzi e 5 assist. Punteggio finale: EFES  68 BROSE 87

 

real

real

 

Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author

Marco Papini Marco, 28 anni, diplomato in ragioneria e istruttore di 1°grado FIT. Seguo il basket da circa 8 anni tifoso dell'Olimpia e dei Denver Nuggets.