Endiasfalti Agliana: Bogani, Cavicchi, Limberti, Nieri e Zaccariello neroverdi per sempre

La ASD Pallacanestro Agliana 2000, Edoardo Limberti, Lorenzo Bogani, Lorenzo Cavicchi, Alessandro Nieri ed Emanuele Zaccariello ancora insieme per molto tempo! La società ha trovato un’intesa pluriennale con i suoi senatori, che hanno accettato di rimanere in neroverde fino a fine carriera.

Il capitano Edoardo Limberti fa parte della prima squadra della società dalla stagione 2009-10, da quella successiva sono arrivati, anno dopo anno Bogani, Nieri e Cavicchi. Tutti e quattro insieme difendono i colori neroverdi dall’annata di C2 2012-13. Zaccariello, di proprietà aglianese e prodotto del settore giovanile, è tornato al Capitini nel 2015-16 dopo una parentesi a Pontedera.

«Questo accordo è un premio ai ragazzi – ha detto il presidente Simone Caramelli – che ogni stagione hanno lavorato durissimo per migliorare e hanno dato tutto per la nostra maglia. Noi abbiamo fiducia in loro e loro nella società. La nostra forza è avere un nucleo solido, puntiamo sulla continuità e in questi anni non abbiamo mai cambiato la nostra base. Sono le nostre bandiere e li vogliamo qua ancora a lungo».

«È un atto di riconoscenza per quello che hanno fatto per noi in questi anni – ha proseguito il direttore sportivo Claudio Occupati -. Abbiamo proposto loro di rimanere con noi praticamente per sempre e siamo felici che abbiano accettato la proposta. Ad Agliana dovranno sentirsi sempre casa».

«In questi ultimi dieci anni io e i miei compagni siamo cresciuti molto e con noi la società – è il pensiero di Lorenzo Bogani -. Ormai è un rapporto quasi tra parenti più che tra elementi di una squadra di pallacanestro e questo è uno dei fattori che mi ha spinto a rimanere. Avere una base di giocatori che possano insegnare ai più giovani e ai nuovi arrivati cosa siano i colori neroverdi e cosa sia Agliana ritengo sia fondamentale. Il fatto di essere parte di questo “zoccolo duro” mi rende pieno di orgoglio perché significa che qualcosa di buono è stato fatto».

Commenta
(Visited 27 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.
Per Info