Erogasmet Crema, prima di Natale c'è l'Orva Lugo

Sfida prenatalizia al PalaCremonesi per l’Erogasmet Crema che domenica alle ore 18 ospita la Orva Lugo, squadra che si trova due punti sotto i biancorossi in undicesima posizione in classifica. I romagnoli erano però partiti molto bene, con una vittoria sul campo della Fortitudo Bologna all’esordio e nelle prime cinque partite avevano collezionato solo una sconfitta, in volata sul campo della forte Gsa Udine. In seguito però qualcosa si è rotto e, anche per via di qualche infortunio, Lugo è ora reduce da 6 sconfitte consecutive che hanno compromesso la posizione in classifica.

Nonostante gli ultimi risultati poco positivi, il roster guidato da coach Marco Ortasi può contare su diversi elementi di qualità e con esperienze anche in categorie superiori. Il giocatore di maggior talento della rosa è probabilmente l’ala Riccardo Pederzini, atleta con un grande talento offensivo soprattutto in 1vs1 ma dotato anche di un’ottima visione di gioco quando la difesa si chiude sulle sue penetrazioni. L’altra ala del quintetto di Lugo è Christian Villani, ottimo tiratore dall’arco dei 6.75m e buon rimbalzista. Il reparto guardie può contare sul talento offensivo del playmaker Fabio Ruini, giocatore con diverse stagioni in serie A alle spalle, tra cui una alla Vanoli Cremona, ottimo tiratore dalla distanza ma molto bravo anche a concludere al ferro. Al suo fianco agisce la guardia Luca Montanari, giocatore molto veloce e bravo a trovare punti in contropiede. Completa il quintetto un’altra conoscenza degli appassionati di basket cremonese, il centro Massimo Farioli, che conquistò con la Vanoli la promozione in LegaDue nell’annata 05/06; è un giocatore molto fisico con buone mani vicino a canestro ma capace di colpire anche dalla lunga distanza.

La panchina romagnola può contare sulla produzione offensiva del lungo Gioacchino Chiappelli, dotato di buona tecnica in post basso e con ottima presenza a rimbalzo. Altri due giocatori in grado di portare punti dalla panchina sono il giovane playmaker Nicolò Bertocco, buon tiratore da 3 punti, e l’ala Federico Legnani. Completano il roster i giovani Andrea Zanoni e Federico Baroncini.

Dopo la sconfitta a Bologna contro la Fortitudo, l’Erogasmet Crema è chiamata ad una sfida sicuramente impegnativa. Per i ragazzi di coach Baldiraghi sarà importante l’ambiente del PalaCremonesi nel quale Crema ha sempre disputato ottime prestazioni e da cui è uscita vittoriosa solo Montichiari all’ultimo tiro. Il campionato quest’anno non propone alcuna sosta natalizia e i biancorossi avranno in queste feste due impegni molto difficili contro squadre di alta classifica. Conquistare i due punti domenica sarebbe sicuramente importante per affrontare il proseguo del campionato con quella serenità che potrebbe permettere di provare a fare lo sgambetto a qualche squadra più quotata.

Alberto Zani 

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author