Esame derby per l’Ass. Atria Ruggi. Pignata “Voglio una gara solida”. Il programma del settore giovanile

Ultima gara casalinga del 2016 per l’Ass. Atria Ruggi Salerno, che ospita al Pala Silvestri di Salerno alle 18, la Polisportiva Capaccio Paestum.

Un derby sentito e importante anche in chiave classifica. La compagine allenata da coach Pignata è in crescita e, dopo tre vittorie consecutive, compresa quella di giovedì in coppa 59-48 contro Sorrento, vuole riscattare la sfortunata sconfitta dell’andata e provare ad agganciare il treno playoff. “Sarà una gara davvero ostica” – ammette alla vigilia il trainer salernitano – “Capaccio si è sempre dimostrata una squadra di talento, aggressiva e ben allenata che è riuscita a mettere in difficoltà anche la capolista. Noi d’altro canto veniamo da diversi successi consecutivi che hanno ridato morale e fiducia al gruppo, pur dovendo condividere con assenze pesanti. Dovremmo essere brave a non dare spazio alle loro principali bocche di fuoco, ma cercare soprattutto si mantenere intensità e lucidità nella scelte per tutti i quaranta minuti di gioco.
Non saranno della contesa, capitan Di Pace e Cimmino. La gara sarà diretta dal duo Paolo Carotenuto di Scafati e Luca Rubino di Pontecagnano.

SETTORE GIOVANILE. Turno di riposo per l’under 14 dell’Ass. Atria, che dopo la bella vittoria di Castellamare si gode il secondo posto in classifica, in attesa dell’inizio del girone di ritorno della prima fase. L’under 13 della Scuola Basket Salerno invece, ospita domenica al Pala Silvestri alle 16 il Gs Minori.

Ufficio Stampa Basket Ruggi Salerno

Commenta
(Visited 38 times, 1 visits today)

About The Author