ESORDIO AMARO PER LA MASTRIA VENDING CATANZARO

Catanzaro - tuttobasket.net Catanzaro 2 - tuttobasket.net

ESORDIO AMARO PER LA MASTRIA VENDING CATANZARO

Sconfitta in casa dal brillante e agguerrito Euro Basket Roma

Parte in salita la stagione della Mastria Vending Catanzaro sconfitta in casa dall’Euro Basket Roma. Confermati i pronostici della vigilia, i giallorossi guidati da coach Andrea Cattani soffrono parecchio le velleità e il talento del roster laziale, uno tra i più attrezzati del girone, che già nei primi dieci minuti riesce bene ad imporre il proprio gioco, azzerando, pian piano, ogni possibile contromossa dei padroni di casa. In campo, infatti, al cospetto di capitan Carpanzano e compagni, atleti del calibro di Alex Righetti, ex nazionale e medaglia d’argento ai campionati di Atene 2004 e gli ex giallorossi, argentini, Dip e Birindelli. Talenti puri del basket componenti solo in parte di un roster che, certamente, punta al salto di categoria. Un tasso tecnico dirompente, sicuramente diverso rispetto a quello della Mastria Vending Cz frenata dalla precisione e dalla potenza di un avversario ostico e per nulla facile da gestire, bravo a palesare nei padroni di casa errori grossolani in difesa e poca cattiveria sotto canestro. I giallorossi, tuttavia, metabolizzato il risultato, potranno ritornare a lavoro con la consapevolezza che la strada da compiere è ancora lunga e, di certo, piena di possibili sorprese. A partire dalla buona prestazione messa in campo dalle “scommesse” giallorosse. Per una società che punta ai giovani e alla formazione del proprio settore giovanile, infatti, il fare agguerrito e volenteroso dei vari Cossari, Calabretta e Fratto fa ben supporre sul successo e sulla buona riuscita di un progetto che mai dipenderà dal risultato negativo di una gara, soprattutto nella fase di esordio. Ne è convinto anche il coach giallorosso, l’ex storico capitano, Andrea Cattani che al termine della gara “premia” l’impegno dei suoi ragazzi, sottolineando la necessità, per la Mastria Vending Catanzaro, di crescere sotto ogni aspetto con la priorità però di formare i prodotti del vivaio, salvando la categoria e affrontando con dignità gli impegni di un girone tutto da scoprire per i giallorossi. Coach Cattani, non a caso, incassata la sconfitta contro Roma, punta alla ripresa già a partire da domenica prossima, in occasione della gara in trasferta contro Venafro, vecchia conoscenza del campionato dello scorso anno e roster in linea alle potenzialità del Catanzaro. In questa occasione, prioritario sarà l’apporto che dovrà arrivare dalla fascia “adulta” della squadra; i vari Sereni, Naso e i nuovi innesti Di Dio, Latella e Abassi dovranno ritrovare morale e concentrazione dimostrando ognuno il proprio valore e una condizione fisica e mentale non ancora al top in questa prima uscita di stagione. Solo insieme, infatti, sarà possibile creare gli equilibri giusti in campo.

MASTRIA VENDING CATANZARO – ROMA GAS&POWER EUROBASKET 50-90

PARZIALI:10-21; 23-44; 37-69

MASTRIA VENDING CATANZARO: Carpanzano 13, Sereni 7, Naso 4, Latella, Abassi 11, Fratto, Calabretta 5, Di Dio 2, Infelise 4, Cossari 4. All. Cattani

ROMA GAS&POWER: Righetti 23, Dip 13, Casale 10, Tomasello 9, Stanic 9, Romeo 9, Fanti 12, Birindelli 2, Staffieri 1, Callara 2. All. Bonora

CON CORTESE RICHIESTA DI PUBBLICAZIONE

GRAZIE E BUON LAVORO

UFFICIO STAMPA MASTRIA VENDING CATANZARO

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author