Esordio casalingo amaro per Livorno che cade contro Certaldo

L’esordio casalingo della Libertas Livorno finisce con un risultato infelice per la truppa di coach Pistolesi. Un match meritatamente vinto da Certaldo, altra ottima squadra del girone, che nei minuti finali ha saputo essere più cinica limitando gli errori e segnando canestri importanti. Livorno, invece, paga un atteggiamento forse un po’ troppo passivo, nonostante sia andata a più riprese in vantaggio: “Non abbiamo gettato in campo l’energia necessaria per vincere questo tipo di partite” – commenta l’allenatore gialloblu – “Così come non abbiamo fatto valere il nostro fattore campo e in generale siamo abbiamo subito troppo la loro aggressività. Siamo ancora in divenire per quanto riguarda il concetto di unità, ma attenzione a non creare inutili allarmismi, Certaldo è un’ottima squadra con la quale vincere è molto difficile!”. E se è vero che la Libertas ha iniziato questo campionato con 2 sconfitte è anche vero che in entrambe le gare si è intravisto l’enorme talento di labronici che solo il tempo permetterà di affinare e capitalizzare, come dimostra anche il fatto che ambedue gli insuccessi siano arrivati di strettissima misura.
Prossimo impegno ancora fra le mura amiche domenica prossima contro Prato.
Libertas Livorno – Certaldo 58 – 62
(24 – 21, 12 – 18, 16 – 14, 6 – 9)
Libertas Livorno:
Mariani 11, Dell’agnello 11, Nesti 12, Ristori 9, Brunelli 4, Armillei 7, Maritano 2, Dal Canto, Mori n.e., Maltinti n.e.
All. Pistolesi, Ass. Parcesepe
Certaldo:
Tognazzi 15, Pucci 15, Moroni 5, Spampani 10 , Borgianni 17, Lazzeri, Calvani, Basili n e., Santangelo n.e., Vigna n.e.
Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author