Esordio vittorioso per Basket Capaccio

Parte bene il campionato di basket di serie B femminile per la Polisportiva Basket Capaccio che porta a casa la prima vittoria contro la PB63 di Battipaglia con un sensibile scarto: punteggio finale 28-60.

Le ragazze di coach Di Mauro giocano un primo tempo decisamente al di sotto delle loro possibilità: responsabili l’emozione di gara uno, il pubblico decisamente non ospitale e un gioco delle giovani avversarie forse troppo fisico. Cosa che è stata ben tollerata dalle ragazze capaccesi che, consapevoli della giovane età delle avversarie, non hanno mai forzato troppo la mano e hanno condotto un gioco più al ritmo delle battipagliesi che non al loro.

Il primo quarto, quindi, si chiude con un povero 6 a 9 a favore delle ospiti cilentane che sono comunque sempre state avanti nel punteggio per tutta la partita.

Ovviamente una squadra che ha il talento del Capaccio non può a lungo mantenere uno standard di punteggio così basso con una squadra che sicuramente potrà crescere, ma che ha ancora molto da imparare. E, infatti, pur continuando a sbagliare molti tiri, le ragazze di patròn D’Angelo iniziano ad alzare la voce concludendo il secondo quarto con un buon 8 a 20.

Durante il terzo quarto la musica non cambia: signora dei rimbalzi Adriana Coralluzzo, top scorer Dalila Di Donato seguita a ruota da Anna Trotta, ma tutte le ragazze danno qualcosa realizzando alle fine dei 10 minuti il punteggio di 9 a 18.

Il quarto tempo è pura accademia. In verità la panchina capaccese non si è mai sentita in pericolo, consapevole di avere di fronte non l’avversario più temibile del campionato, ma delle giovani atlete alcune delle quali come la numero 6 Cremona e la numero 12 De Feo talentuose e per questo probabilmente destinate ad un brillante futuro cestistico. Però noi dobbiamo parlare di presente e non di futuro. Il presente, senza dubbio, almeno per ora, appartiene alle ragazze di Capaccio che portano a casa i primi due punti.

Prossimo impegnativo appuntamento per la squadra di coach Di Mauro sabato prossimo alle ore 20 al Pala Olimpia, dove le padrone di casa incontreranno l’ACSI Avellino, squadra di grande esperienza che schiererà in campo uno dei play più talentuosi del campionato, l’esperta Donatella Buglione. Partita da non perdere quindi, tutti allora al Pala Olimpia per sostenere le nostre beniamine.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author