Esperia a Sassari, ostacolo Ferrini per l'Olimpia Cagliari

ESPERIA DI NUOVO IN CAMPO – Pochi giorni dopo la vittoria nel recupero contro il Sinnai, torna in campo l’Esperia Cagliari, sempre più capolista solitaria della Serie C Silver. I granata andranno a Sassari per affrontare una delle formazioni più in forma del torneo: la Torres di coach Antonio Mura, reduce da due vittorie consecutive contro Olimpia (69-75) e Antonianum (81-67). L’Esperia dovrà fare tesoro degli errori commessi nei primi tre quarti della gara di mercoledì, durante i quali ha concesso troppo al Sinnai: “Affrontiamo una squadra che sta crescendo molto – afferma il tecnico esperino Roberto Fioretto –, formata da giovani che stanno acquisendo sempre maggior sicurezza nei propri mezzi”. Sotto il profilo tattico, si preannuncia una partita sicuramente diversa dalle altre: “I ragazzi della Torres – prosegue – spesso non sono identificabili in ruoli ben precisi. Giocano a un ritmo molto alto, affidandosi al penetra e scarica e al tiro dal perimetro. Anche stavolta dovremo cercare di imporre alla partita il nostro ritmo, sfruttando la nostra maggior propensione nel gioco vicino a canestro”.

Solo all’ultimo coach Fioretto scioglierà le riserve sull’impiego di Gionata Putignano, ancora alle prese con l’infortunio al polso rimediato a Calasetta. A rischio anche Matteo Salone e Paolo Musiu, non al meglio a causa di alcuni problemi fisici.

Palla a due domenica 4 dicembre alle 18 al PalaSerradimigni di Sassari. Arbitreranno i signori Marco Mameli e Alessandro Solinas di Sassari.

OLIMPIA A QUARTU – Impegno ostico per l’Olimpia, di scena sabato pomeriggio sul campo della Ferrini Quartu. I Pumas, a secco di vittorie dallo scorso 5 novembre (67-58 contro il Sinnai), vanno a caccia di ulteriori progressi nel proprio percorso di crescita: “Siamo arrivati a un terzo della stagione – dice coach Alessandro Sulis – per cui possiamo tracciare un piccolo bilancio del lavoro svolto. Abbiamo senz’altro fatto dei passi avanti nella qualità del gioco e nelle competenze dei singoli, ma c’è ancora tanto da fare. Se a questo punto avessimo avuto qualche punto in più in classifica, credo che nessuno avrebbe potuto gridare allo scandalo”.

Contro la BVolution di Edoardo Peretti, a caccia di riscatto dopo il ko nell’ultimo turno in casa del Sant’Orsola, i Pumas cercheranno di sfruttare la propria freschezza atletica: “La Ferrini è squadra di qualità – aggiunge – con elementi di grande impatto come Davide Sanna e Matteo Sarritzu. Senza dimenticare, poi, Emanuele Schiffini (grande ex della gara, ndr), giocatore in grado di migliorare tantissimo le prestazioni dei compagni. Proveremo a opporre le nostre armi alla loro esperienza”.

Squadre in campo sabato 3 dicembre alle 18.30 al Palasport di via Pessina 29 a Quartu Sant’Elena (CA). Gli arbitri designati sono Riccardo Basso di Elmas (CA) e Mattia Curreli di Assemini (CA).

Commenta
(Visited 93 times, 1 visits today)

About The Author