Etomilu Giulianova, coach Francani: "Ad Isernia più motivati che mai"

Dopo due sconfitte consecutive tra le mura amiche del PalaCastrum per l’Etomilu Giulianova è ora di tornare alla vittoria. La classifica vede i giallorossi ancora nelle zone alte, grazie alle tre vittorie ottenute nelle prima 4 giornate di campionato ma è ora di invertire il trend negativo.

La prima occasione disponibile si presenta nella trasferta di domenica prossima contro Il Globo Isernia, formazione che segue in classifica i giallorossi con solo due punti di distanza. I molisani sono una squadra molto rinnovata rispetto a quella della scorsa stagione. Nuovo è il coach: Antonino Sanfilippo all’esordio da capo allenatore in serie B dopo tanti anni nelle cosiddette minors; nuova anche buona parte del roster a partire dai due migliori realizzatori: il play Marco Salari, ex Ravenna (A2), capace di raccogliere cifre importanti come dimostrano i 17 punti e 5 assist di media e la guardia ex Avellino Mattia Norcino, giocatore da 15 punti a partita con percentuali al tiro di tutto rispetto. Le altre novità sono il ’97 Melchiorri prelevato da Casale Monferrato (C gold), il lunghi Luzza ex Fondi e Luca Gazineo, conosciuto dalle nostre parti per i suoi trascorsi con l’Ascoli, e la guardia Lenti Ceo ex Mestre (C Gold) . A tanti nomi nuovi fanno da contraltare le conferme degli esterni Gabriele Triggiani e Mattia Melchiorre e del lungo Mattia Patani, terzo realizzatore dei suoi con 7 punti ad allacciata di scarpe.
Isernia, dopo un complicato inizio di stagione, viene da un discreto momento di forma come dimostrano le due vittorie nelle ultime tre uscite di campionato, motivo in più per non sottovalutare una gara che i giallorossi giuliesi vogliono assolutamente vincere. L’Etomilu Giulianova infatti vuole rialzare prontamente la china dopo le ultime prestazioni, specie dal punto di vista offensivo, perchè se da un lato la difesa ha tenuto ampiamente botta contro avversari quotati come Porto Sant’Elpidio e San Severo, dall’altro l’attacco ha mostrato ampi margini di miglioramento.
Mentre procede spedito il recupero del lungo Riccardo Rosa, il cui rientro si avvicina sempre di più, coach Francani in settimana ha dovuto far a meno, a causa dei malanni stagionali, di qualche giocatore, assenze che hanno reso più complicata la tabella di preparazione in vista di questa importante partita:
«Veniamo da due sconfitte e proprio per questo motivo andiamo ad Isernia più motivati che mai” – ha dichiarato coach Francani – “Loro sono in un buon momento di forma e proprio per questo motivo dobbiamo dare il 110%, specie in attacco dove ultimamente abbiamo fatto un po’ di fatica».
Appuntamento con la palla a due, domenica alle ore 18:00, sul parquet del Palazzetto dello Sport di via Giovanni XXIII di Isernia; arbitrano i sigg. Raffaello Piano e Antonio Figliola di Campobasso.
Commenta
(Visited 27 times, 1 visits today)

About The Author