Etomilu Giulianova, il preview del match con Bisceglie

Etomilu Giulianova alla ricerca del terzo sigillo consecutivo; domenica sfida casalinga alla corazzata Lions Basket Bisceglie


Il progetto Etomilu Giulianova Basket 85 versione 2017-2018 inizia a raccogliere i primi frutti.
 Due partite di campionato e due belle vittorie: la prima nel rocambolesco derby contro il Teramo Basket 1960, la seconda sull’ostico campo di Cerignola, che a dispetto dello zero in classifica è una squadra con un roster qualitativamente di tutto rispetto.
Il percorso netto in campionato non deve alimentare però facili entusiasmi perché il viaggio per la salvezza, primo obiettivo stagionale dichiarato, è ancora molto lungo e passerà per sfide difficili ed impegnative come quella di domenica prossima contro la corazzata Lions Bisceglie.
La formazione pugliese è inserita all’unanimità nel lotto delle favoritissime del girone grazie ad un roster esperto e ben attrezzato in tutti i reparti.
Spiccano infatti il confermato Antonelli ed i neoacquisti Diomede e Bedetti, in un roster contraddistinto dalla foltissima colonia abruzzese: il rosetano Edoardo Di Emidio, l’ortonese Luca Castelluccia ed il pescarese Davide Pucci, oltre al confermato Domenico Sorgentone (originario di Roseto) in panchina, rendono quella nerazzurra una squadra seguita con particolare interesse nella nostra regione.
E l’inizio di stagione ha già saputo temprare i bollenti spiriti pugliesi (il cui organico è completato da Azzaro e Terenzi), con due finali-thrilling dall’esito opposto: al KO interno contro Pescara dell’esordio è infatti seguito il raid corsaro a Civitanova Marche domenica scorsa.
Nelle prime due gare della stagione i giallorossi di coach Davide Tisato hanno basato molte delle loro fortune su una difesa molto attenta, che ha limitato gli avversari a poco più di 60 punti ed a basse percentuali realizzative.
Difesa che è salita di tono ed intensità con il passare dei quarti di gioco, lasciando, per usare un eufemismo, le briciole agli avversari.
La partita di domenica sarà di quelle toste per che i pugliesi vorranno togliere lo zero dalla casella vittorie in trasferta, ma i nostri giallorossi hanno tutte le carte in regola per fare una gran partita e togliersi le meritate soddisfazioni.
“Adesso le difficoltà aumentano” ha dichiarato coach Davide Tisato, “incontriamo un roster di prima fascia ed un allenatore che ha vinto molti campionati e quindi tutte le situazioni di difficoltà si amplificano. E’ anche stimolante per una squadra come la nostra perchè venendo da 2 vittorie vedremo che maturità abbiamo e come sappiamo stare in campo con squadre di questo livello“.

Appuntamento con la palla a due, domenica alle ore 18:00 sul parquet del PalaCastrum di Giulianova (TE) di Cerignola. Arbitrano i signori  Luca Santilli di Recanati (MC) e Fulvio Grappasonno di Lanciano (CH).

Fonte: Ufficio Stampa Giulianova Basket 85
Commenta
(Visited 36 times, 1 visits today)

About The Author