Etomilu Globo Giulianova all'esordio di fronte al proprio pubblico

Dopo la sconfitta di domenica scorsa a Porto Sant’Elpidio, che ha rovinato l’esordio in campionato, si profila un’altra gara impegnativa per l’Etomilu Globo che nella prima gara casalinga della stagione affronterà una delle corazzate del campionato: la Poderosa Montegranaro.
I ragazzi di coach Steffè, la scorsa stagione vincitori della regular season, vengono dalla convincente vittoria casalinga contro Valmontone che ha confermato quanto di buon visto in precampionato.

La squadra allestita in estate, forte della conferma del ”veterano” Simone Gatti, ha visto gli arrivi del play Marco Rossi, del centro Davide Rosignoli e delle ali Massimiliano Sanna e Giorgio Broglia: giocatori di livello assoluto e con alle spalle campionati importanti.
Quella di quest’anno è una squadra più lunga di quella della scorsa stagione con ben otto senior nel roster, una squadra che ha nell’imprevedibilità e nell’esperienza i punti forza. Montegranaro è sicuramente, se non la formazione favorita, una di quelle candidate a far bene in un campionato difficile come quello di questa stagione.
In casa Etomilu Globo, messa in archivio la trasferta di Porto Sant’Elpidio, la settimana di allenamenti è trascorsa senza sostanziali problemi per quanto riguarda gli infortuni, nota dolente di tutta la fase di preparazione. Attendendo il ritorno tra gli effettivi di Simone De Angelis, operato giovedì al menisco ed atteso dal completo recupero, Francani ha puntato oltre che sull’aspetto tecnico-tattico, su quello mentale, come dichiarato anche in settimana: “Vista la nostra preparazione precampionato fortemente condizionata dagli infortuni, non possiamo guardare le altre… dobbiamo prima guardare noi stessi. Dobbiamo pensare a quello che stiamo facendo, al nostro lavoro fatto in settimana e poi di conseguenza alla partita che andremo ad affrontare il sabato ben sapendo di doverla affrontare dando il massimo di noi stessi, solo dopo vedremo il tabellone. Loro sono forti però ripeto… pensiamo a noi”.
Appuntamento con la palla a due, domani alle ore 18:30 sul parquet del PalaCastrum di Giulianova
Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author