Etrusca Basket: i risultati del settore giovanile

Due tempi superlativi della Blukart Etrusca U18 ma Pistoia la spunta

Al PalaCarismi è andata in scena la terza giornata di ritorno del campionato eccellenzaunder 18 contro Officina Fattori Maurizio Basket Pistoia. La prima frazione di gioco è stata tutta di marca samminiatese, con un ottima difesa, mentre la compagine pistoiese, un po’ per errori al tiro, ed un po’ forse per una inaspettata vivacità dei locali non riuscivano a sbrigare la matassa ed il primo tempo si concludeva sul punteggio di 10 a 8. La seconda frazione vede una maggior incisività da parte degli ospiti che però non scalpiva più di tanto i ragazzi della Rocca che avevano la mentalità ed il piglio giusto per combattere con una squadra che per tecnica e centimetri non dava vie di fuga. All’intervallo lungo il punteggio sanciva San Miniato 19 Pistoia 26. Alla ripresa Pistoia inseriva una marcia lunga e spezzava a suo favore la gara con un + 17 complessivo e quindi gestiva facilmente il termine della partita. Sul team di Pistoia nessun commento salvo dichiarare che questa squadra non è stata allestita per vincere il girone A, ma per dire la sua nelle fasi finali del campionato nazionale di categoria. Sui ragazzi di samminiato buono l’approccio alla gara e l’intensità per due tempini e se riusciamo ad avere continuità chissà, vedremo in futuro. Prossima gara interna il 7 dicembre ore 21,15 contro Abc Castelfiorentino.

Etrusca Blukart – Officina Fattori Maurizio Basket Pistoia 41 – 71

(10 – 8, 9 – 18, 13 – 23, 9 – 22)

Etrusca: Baldi 9, Bartalucci 6, Capozio 12, Magliano 3, Cianetti 2, Bartoli, Petrolini, Lucchesi, Vanni 3, Volpi, Bellini 4, Giovannetti 2.Coach Gabriele Carlotti Assistenti Simone Latini

 

UNDER 16 REGIONALE RITROVA IL SUCCESSO ESPUGNANDO IL CAMPO DI VENTURINA

Valdicornia Basket – Etrusca Basket San Miniato 55 – 63

Etrusca: Daini Palesi 4, Gialli, Mannucci 4, Bettini, Cerri 10, Maggiorelli 3, Fossetti 2, Mattei 6, Pancioli 4, Pertici 9, Pascale 7, Pellegrini 15. All. Carlotti

Buona prova di carattere dei ragazzi di coach Carlotti che conquistano due punti sul difficile campo di Valdicornia, dopo una gara tesa e nervosa. Dopo un buono spunto iniziale, che porta Pellegrini e compagni fino al +11, i locali reagiscono portandosi avanti tra seconda e trza frazione. Ma i ragazzi della Rocca non si arrendono e nell’ultimo quarto trovano lo spunto decisivo per ipotecare la gara, ottenendo due punti importanti per la quarta vittoria stagionale in cinque partite.

 

UNDER 14 ELITE LOTTA MA RIGNANO SI IMPONE

PALLACANESTRO SAN MINIATO-RIGNANO SULL’ARNO: 53-61(23-12)(31-32)(45-42)

Un primo quarto giocato in modo notevole ci vede avanti di 11 lunghezze. Peccato nel secondo quarto ci smarriamo e subiamo un controbreak di 8 a 20. Nel terzo periodo rimettiamo il naso avanti. Nel quarto periodo la gestione degli ultimi possessi vede i nostri bravi avversari maggiormente lucidi e veniamo condannati in una partita ben giocata sotto il profilo dell’atteggiamento e dell’agonismo meno sotto il profilo della precisione tecnica.

TABELLINO: Vallini 26, Rossi 2, Ermelani 2, Petrolini 4, Pandinelli, Mazzantini 5, Gonnelli 11, Brancati 2.

 

UNDER 14 Regionale: troppo forte Don Bosco Livorno

DON BOSCO LIVORNO – PALLACANESTRO SAN MINIATO: 112-12(35-4)(53-4)(91-6)

Troppo forte Livorno e troppo corte le rotazioni causa svariati infortuni. Atteggiamento ottimo per tutta la gara. Possiamo migliorare ancora le letture tecniche delle situazioni per contrastare la pressione avversaria.

TABELLINO: Falaschi 8, Marianelli 2, Montini, Bagnoli, Chieli 2, Cavallini, Diop.

 

UN UNDER 13 TUTTO CUORE E GRINTA VINCE CONTRO PISA

E’ una grande San Miniato quella che sbanca il Palasport di Pisa, anche se la partenza non è delle migliori. I ragazzi dello Ies sono avversari ostici per i nostri che, complice anche la scarsa precisione in attacco, segnano appena 15 punti nei primi 20′. Ma San Miniato è in partita e gli appena 23 punti subiti, grazie ad una buona intensità in difesa, ne sono una prova. Nella ripresa i nostri trovano finalmente buoni canestri e a poco a poco si riavvicinano nel punteggio, fino al sorpasso finale nell’ultimo quarto che ci garantisce la vittoria. Ottima prova corale dei ragazzi, che hanno tenuto alta l’intensità sui 2 lati del campo per tutta la partita, permettendo così di sfiancare i padroni di casa e di piazzare il “colpaccio” nel finale.

IES Pisa – PALLACANESTRO San Miniato 39 – 44

Parziali: 11-6, 12-9, 14-17, 2-12

Gori, Montagnani 9, Scomparin 4, Brogi 4, Baldi 18, Montini, Ermelani 2, Castaldi, Gazzarrini 7, Scardigli, Monaci

 

UNA BRUTTA PARTENZA PREGIUDICA LA GARA DEI NOSTRI UNDER 13

CMB LUCCA – PALLACANESTRO SAN MINIATO: 63-45

(20-10)(31-23)(41-33)

Partenza schock 12-0 per i lucchesi che condiziona la gara. Peccato perchè poi abbiamo lottato fino a recuperare più volte fino a -4 anche a 3′ dalla fine. Però la nostra gara è stata molto condizionata dalla rincorsa continua spesso frustrata dalle giocate dei lucchesi.

TABELLINO: Gori 3, Montagnani 5, Scomparin 9, Brogi 2, Baldi 15, Montini 2, Ermelani 3, Castaldi, Gazzarrini 5, Scardigli 1, Richiusa.

 

Esordienti vittoriosi a Volterra

VOLTERRA-ETRUSCA: 16-54(1-10)(5-31)(9-43)

Buona prova dei nostri esordienti a Volterra. Poca precisione al tiro ad esclusione del secondo quarto in cui il parziale è molto ampio a nostro favore. Dovremo continuare a lavorare per limitare gli errori in attacco ed essere ancora più efficaci e concreti in difesa.

TABELLINO: Speranza 3, Barsotti 8, Bettini 10, Rossi 4, Palagini 8, Simoncini 2, Chigurni 4, Dell’Unto 2, Castaldi 13, Scardigli 6, Sabatino 2

 

Esordienti troppo forti per Calci

CALCI-ETRUSCA: 1-89

(0-17)(1-39)(1-63)

Buona prestazione a Calci dei nostri Esordienti. Gli avversari sotto età hanno subito il buon ritmo dei nostri cangurini, i quali sono stati bravi in difesa e contropiede.

TABELLINO: Scomparin 17, Speranza, Barsotti 12, Brogi 8, Bettini 16, Scaravaglione, Rossi 16, Thioub 2, Palagini, Chigurni 2, Castaldi 9, Scardigli 4.

 

U16 Femminile: Pall. San Miniato sconfitta in casa della capolista Florence

Che sarebbe stata una partita difficile per la Pallacanestro San Miniatolo si poteva dedurre dalla posizione in classifica delle avversarie, al comando del girone insieme a Massa e Cozzile e Basket Team 87 Pistoia, e così è stato. Le fiorentine, fin dall’inizio, hanno fatto prevalere la loro superiorità tecnica e soprattutto fisica, andando a segno con regolarità con le lunghe Ciulli e Mascio, contenute solo a tratti dalle ospiti, che peraltro lamentavano qualche assenza e indisponibilità, anche pesante, occorsa all’ultimo momento. La frazione si è chiusa meritatamente sul punteggio di 18 – 7 per le locali. Nel secondo quarto le ragazze della rocca sono state più efficaci in difesa, limitando ad undici punti le realizzazioni delle viola, ma hanno commesso qualche errore di troppo nelle conclusioni sotto canestro, tanto da far aumentare il divario tra le due squadre, ed alla pausa lunga il punteggio era fermo sul 29 – 11. Al di là dei numeri e degli errori commessi in questo secondo periodo si sono visti tra le ragazze di Landini dei segnali incoraggianti di miglioramento, che si sono poi concretizzati nella seconda parte della gara. Già al rientro in campo infatti si è notata una maggiore determinazione tra le samminiatesi che, pur commettendo ancora troppe ingenuità, hanno iniziato a giocare meglio, aumentando la circolazione della palla in attacco. La Florence però si è dimostrata di un’altra caratura, ribattendo colpo su colpo alle iniziative delle ragazze in casacca blu. Il divario nel punteggio è continuato ad aumentare fino al 43 – 16 dell’ultimo intervallo. Quanto di buono manifestato nella terza frazione dalla PSM è stato confermato e migliorato nell’ultimo quarto. Il gioco corale in attacco finalmente ha prodotto i suoi frutti, con cinque giocatrici a referto nel periodo, e la difesa si è dimostrata efficace, concedendo solo otto punti ad avversarie, abituate a bottini ben diversi, e non solo in questa partita. Anche a rimbalzo le ragazze di Landini hanno iniziato a farsi valere, nonostante l’inferiorità fisica. La Florence è andata in difficoltà ed ha dovuto cedere abbastanza nettamente il parziale alle rivali. Pur avendo di fronte un avversario superiore, le ragazze della Pallacanestro San Miniato in questa gara non hanno demeritato anche se, e non è la prima volta, si sono espresse meglio quando il risultato era ormai già acquisito dalle avversarie. In ogni caso si tratta di progressi che vengono fatti registrare di partita in partita e che rappresentano un buon auspicio per il lavoro di Landini.

Florence Firenze – Pallacanestro San Miniato 51 – 30

Parziali: 18–7, 11–4, 14–5, 8–14

Florence Firenze – Ameuchi 4, Navarria 2, Lascialfari, Mortelli 6, Mascio 13, Pieretti 2, Ciulli 12, Cella 2, Toccafondi 4, Bigazzi 6. All. D’Erasmo.

Pallacanestro San Miniato – Lotti 12, Massini 4, Corsi, Senesi 4, Thioub 2, Jaaouane 2, Daini Palesi 1, Micheletti 5, Bacchi n.e.. All. Landini.

Commenta
(Visited 71 times, 1 visits today)

About The Author