Etrusca San Miniato: il punto sulle giovanili

Vittoria della Blukart Etrusca under 18 contro Agliana 2000

 

La Blukart Etrusca U.18 sul parquet di casa supera il team di Agliana nella seconda gara interna della terza fase del campionato di categoria nel cui girone ci sono anche Montale, Cmb Lucca, Pall. Empoli ed Audax Carrara. Nelle file dei ragazzi della Rocca continuano gli infortuni e per questa gara coach Carlotti, oltre agli infortunati Bellini e Fabiani, deve rinunciare anche a Baldi, Bartoli e Volpi. La prima frazione è all’insegna del massimo equilibrio, con i padroni di casa che sotto canestro sbagliano di tutto e di più, con il ferro che sembra un avversario insormontabile. Dalla seconda frazione in poi i samminiatesi incominciano a macinare gioco ed idee interessanti e piano piano riescono a raggiungere un vantaggio di tutto rispetto per conquistarsi la posta in palio, con un bel gioco a sprazzi con qualche imprecisione di troppo sia in attacco che ai tiri liberi. Prestazione di rilievo per Petrolini, Cianetti e Vanni, che si sono fatti trovare pronti e reattivi al momento della chiamata in campo. Buona anche la prestazione del debuttante classe 2000 Cristian Zharku. La quarta frazione non aveva più niente da dire se non sancire la conclusione della gara con il punteggio di 65 Etrusca 52 Agliana 2000.  Con questa vittoria l’Etrusca Basket toglie lo zero in classifica e dopo quattro giornate la classifica del girone è la seguentesi, tra parentesi le gare disputate, Cmb Lucca 4 (2) Audax Carrara 4 (3) Montale 4 (4) Blukart Etrusca 2 (2) Agliana 2 (3) Pallacanestro Empoli 0 (2). Prossima partita sempre su parquet di casa contro Montale Asd domenica 13 marzo con palla a due alle ore 19,30.

Etrusca Blukart  –  Agliana 2000   65 – 52

(8 – 10,   23 – 12,  16 – 10,  18 – 20)

Tabellino: Baldi n.e., Zharku 4, Capozio 8, Petrolini 17, Cianetti 11, Magliano, Lucchesi 2, Vanni 8, Giovannetti 2, Bartalucci 13. Coach Gabriele Carlotti Assistente Simone Latini

 

GLI UNDER 16 REGIONALI INAUGURANO LA SECONDA FASE CON UNA VITTORIA AL FOTOFINISH

Etrusca San Miniato – Valdinievole One Team 59 – 56

Etrusca: Daini Palesi 2, Gialli, Cerri 9, Bettini, Zharku 14, Fossetti 2, Volpi, Maggiorelli 3, Pertici 10, Cupolo 10, Pascale 2, Pellegrini 7. All. Carlotti Ass. Latini

Prima gara della seconda fase per i ragazzi di Carlotti-Latini, che si impongono su Valdinievole dopo una partita combattuta. Prima fase della gara ad appannaggio degli ospiti, che riescono a mettere in difficoltà Zharku e compagni con difese tattiche a tutto campo. L’Etrusca si scuote solo nel second quarto, che si chiude in parità. Nel terzo quarto i ragazzi del grande ex coach Ialuna, scappano ancora fino al +9, che sembra indirizzare la gara verso gli ospiti. Ma la reazione dei padroni di casa è veemente: Maggiorelli, Pertici, Zharku e Cupolo guidano la rimonta e, in un finale convulso, ottengono la posta in palio.

 

UNDER 15 ECCELLENZA TORNANO AL SUCCESSO CON UNA PROVA DI AUTORITÀ SU LIBERTAS LIVORNO

Etrusca Basket San Miniato – Libertas Livorno 59 – 52

Etrusca: Daini Palesi 7, Gialli, Cerri 13, Bettini, Fossetti, Mannucci 2, Nguyen 3, Pertici 6, Cupolo 8, Pascale 6, Pellegrini 13, Mancini 1. All. Carlotti Ass. Latini

Vittoria di prestigio per gli under 15 eccellenza, che si impongono sulla blasonata Libertas Livorno dopo una prova di autorità. Partita in equilibrio per tutti e quaranta i minuti, con Cerri e Pellegrini a ribattere ad ogn fuga dei livornesi. Il break decisivo arriva nel terzo quarto,quando la bomba di Cerri apre la fuga decisiva dell’Etrusca, che si porta +9 a dieci minuti dalla fine e riesce ad amministrare nell’ultimo quarto, ottenendo una vittoria di grande spessore per la maturità espressa in campo. Da segnalare l’esordio stagionale e il debutto in maglia Blukart di Gabriel Mancini, al rientro dopo un lungo infortunio.

 

 

UNDER 14 REGIONALE NON RIESCE AD ARGINARE GHEZZANO

GHEZZANO – PALLACANESTRO SAN MINIATO 58-12

(25-2)(37-8)(48-8)

Prova alterna in quel di Ghezzano, dove nel primo quarto siamo assenti mentre nei restanti 30′ in difesa teniamo. Il vero cruccio per questa partita è l’attacco in cui abbiamo sommato troppi errori.

TABELLINO: Falaschi, Spadoni 4, Bagnoli 4, Zharku 2, Diop, Mariotti 2, Chieli, Bastianelli.

 

GLI UNDER 13 STRAPPANO UN GRANDE RISULTATO CON BELLARIA

PALLACANESTRO SAN MINIATO – BELLARIA 43-35

(6-8)(15-13)(30-27)

Buona prestazione e ottimo risultato. Una partita in cui chi di solito aiuta in attacco è stato importante in difesa e il gruppo è emerso prepotentemente in attacco con buone azioni corali e contropiedi. Nel primo tempo con una difesa arcigna siamo riusciti a contenere l’attacco pontederese mentre nella ripresa la nostra crescitain attacco ha portato a perdere un pò di mordente in retroguardia. Altre due partite ancora per sperare in uno dei primi due posti che varrebbe un  playoffs insperato ad inizio anno.

TABELLINO: Gori 5, Montagnani 3, Scomparin 4, Brogi, Baldi 17, Montini 1, Ermelani 2, Oliveri 3, Gazzarrini 2, Scardigi 2, Monaci 4, Richiusa.

 

ANCORA VINCENTI I NOSTRI ESORDIENTI

VALDERA-ETRUSCA: 26-70

(14-13)(15-34)(18-57)

Buona prestazione in quel di capannoli per i nostri Esordienti che seppur partendo a rilento riescono nelle pieghe del match a far valere intensità e gioco di squadra. Bene tutti gli effettivi e anche chi non ha fatto punti ha portato un ottimo contributo in difesa! Ora ci aspetta la partita più difficile contro Ghezzano imbattuta e unica compagine a sconfiggerci all’andata.

TABELLINO: Scomparin 9, Speranza 12, Barsotti 5, Brogi 4, Bettini 6, Rossi 10, Simoncini 2, Dell’Unto, Castaldi 6, Scardigli 14, Sabatino 2, Buggiani.

 

 

CONVOCAZIONE DI LUSSO PER LE GIOVANILI ETRUSCA: DANIELE PELLEGRINI TRA I MIGLIORI 2001 DELLA TOSCANA

Ancora un riconoscimento per il lavoro delle giovanili Etrusca, che dopo le convocazioni dei 2003 Baldi e Montagnani alle selezioni provinciali, ottiene la convocazione al Centro tecnico Federale di Tirrenia del 2001 Daniele Pellegrini. A Tirrenia, nella seduta di allenamento di mercoledi 16 marzo, ci saranno quasi tutti i migliori under 15 della regione e la presenza di Daniele è motivo di orgoglio per tutta la società, sicuri che saprà rappresentare al meglio l’Etrusca e tutto il suo movimento in grande crescita.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author