Etrusca, Stefano Capozio ancora in biancorosso: "Questa riconferma ripaga il duro lavoro di questi anni"

 

Il mercato entra nel vivo e l’Etrusca in questa settimana, dopo l’ufficialità della conferma di Zita data lunedi, intende ufficializzare ben altri tre colpi di mercato. Il primo colpo è ancora una conferma, che risponde al nome di Stefano Capozio, classe 1998 per 200 cm di altezza, prodotto del vivaio sanmianiatese. Nonostante la giovanissima età, Stefano si appresta a iniziare la terza stagione in serie B, con più di 60 presenze in campionato; nel corso dell’ultima stagione, partendo dalla panchina come cambio naturale di Bertolini, è riuscito a ritagliarsi più minuti, grazie all’impatto fisico e di energia che riesce a mettere in campo ed un alto livello di applicazione, durante le gara e durante il lavoro settimanale. Quindi un’altra conferma importante per la Blukart, che può affidarsi alla solidità di “Capo”, che, oltre ad essere una valida alternativa durante la gara nel reparto lunghi, è un prodotto del vivaio dell’Etrusca e potrà essere un esempio importante per i giovanissimi della società, dopo l’uscita di Francesco Stefanelli. “Sono felicissimo di questa conferma, perché in questi due anni ho dovuto lavorare tantissimo per raggiungere il livello dei miei compagni ed essere riconfermato ancora una stagione gratifica il mio lavoro” le prime parole di Stefano Capozio “Il campionato di serie B è un campionato importante e io ho l’opportunità di poterlo fare a casa mia, ma è anche una grande responsabilità che devo rispettare. Credo nell’ultima stagione di aver dimostrato miglioramenti come giocatore e ho sentito la fiducia dello staff e dei mie compagni. Sono molto contento inoltre della riconferma di Bertolini: spero di poter imparare ancora tanto da lui e magari rubargli qualche minuto in campo.”.

Con la conferma di Capozio, il reparto dei “5” è completo, in coppia con Bertolini, oltre alla conferma di Zita in regia, ma la società, nelle prossime ore, ufficializzerà i primi colpi di mercato.

 

 

fonte: ufficio stampa Basket Etrusca

Commenta
(Visited 50 times, 1 visits today)

About The Author