EuroCup, Brescia cade in Germania. Ulm vince 88-76

Una Germani capace di lottare per 40′ affronta a viso aperto la caparbia Ulm, tentando fino alla fine di espugnare il campo tedesco e mostrando il proprio lato più combattivo. Nonostante i due punti in palio siano destinati alla squadra di casa, Brescia ha comunque dimostrato di voler invertire il trend negativo che ha finora segnato il proprio cammino.

Al netto della sconfitta rimediata tra le mura della ratiopharm Ulm, il percorso europeo della squadra biancoblu si fa ora proibitivo in ottica di passaggio del turno verso il traguardo delle Top 16: ma è vietato arrendersi e tassativo crederci fino alla fine.

Proprio dalla fiducia e dai segnali positivi messi in mostra a Ulm, la Germani dovrà ripartire già in occasione del prossimo impegno di campionato in programma domenica 15 novembre (ore 17:30) sul campo del PalaLeonessa A2A contro la Dolomiti Energia Trentino.

RATIOPHARM ULM-GERMANI BRESCIA 88-76 (19-18, 43-30, 65-57)
Ratiopharm Ulm: Landers 3 (1/4), Guenther 12 (2/4, 0/4), Petrucelli 13 (1/3, 3/6), Wilkins 2 (1/2), Obst 8 (1/1, 2/3), Bretzel ne, Osetkowski 32 (5/7, 4/5), Caupain 8 (2/4, 1/4), Krimmer ne, Heckmann 6 (3/4, 0/1), Holman 2 (1/2, 0/3), Krause 2 (1/1, 0/1). All: Lakovic
Germani Brescia: Bertini ne, Cline 11 (3/7, 1/2), Vitali 4 (2/5, 0/1), Parrillo 3 (1/3 da tre), Chery 15 (3/7, 2/8), Bortolani 12 (3/4, 2/3), Ristic 6 (3/7), Burns 8 (3/6, 0/2), Moss 7 (1/1, 1/2), Sacchetti 10 (1/1, 1/1), Ancellotti. All: Esposito
Arbitri: Foufis, Laurinavicius e Kardum
Note: Tiri da 2: Ulm 18/32 (56%), Brescia 19/38 (50%); Tiri da tre: Ulm 10/27 (37%), Brescia 8/22 (36%), Tiri liberi: Ulm 22/26 (85%), Brescia 14/19 (74%); Rimbalzi: Ulm 40 (25 RD, 15 RO), Brescia 27 (18 RD, 9 RO).

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Pallacanestro Brescia.

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.