EuroLeague 2019/20, Day9: Olimpia, Barça ed Anadolu Efes guidano la classifica

Torna l’EuroLeague, con una settimana in back-to-back. Al termine della 9° Giornata, al comando della classifica con sette vittorie e due sconfitte abbiamo Olimpia Milano, Barcellona ed Anadolu Efes Istanbul. La compagine di coach Messina riparte spuntandola al Mediolanum Forum nel big match contro il Maccabi Tel Aviv, reduce da 6 vittorie di fila. Un 92-88, quello dei meneghini, firmato Luis Scola (20+7 rimbalzi) e Chacho Rodriguez (18+11 assist), mentre agli israeliani non basta Scottie Wilbekin (28+5 assist). Al Palau Blaugrana, il Barcellona acuisce il momento no del Fenerbahçe, che finisce ko con il punteggio di 89-63; sugli scudi Cory Higgins (22 e 7/12 al tiro).

L’Efes di coach Ataman, invece, espugna l’Astroballe (84-90), battendo l’ASVEL Villeurbanne con Shane Larkin (19 ma 2/10 dal campo) supportato da Rodrigue Beaubois (16) e da Vasilije Micic (16+8 assist). Cade a sorpresa il CSKA Mosca, sconfitto 80-70 alla Fernando Buesa Arena di Vitoria dal Baskonia di coach Velimir Perasovic, trascinato da Tornike Shengelia (22+6 rimbalzi).

Il Real Madrid, alla Wizink Arena, schianta (104-76) ed aggancia in classifica il Khimki Mosca: MVP di serata Anthony Randolph (19+4 rimbalzi). Finale col brivido per il Panathinaikos, di scena alla Zalgirio Arena di Kaunas. I greci, a partire dal secondo quarto, comandano con un vantaggio vicino alla doppia cifra; nel finale, però, lo Zalgiris si avvicina fino al -1 (85-86); Nick Calathes (19+12 assist e 5 rimbalzi) è il top-scorer di serata.

Sorridono le due tedesche. Il Bayern Monaco, all’Audi Dome di Monaco di Baviera, la spunta sull’Olympiacos per 85-82 con un quarto periodo da 30-19 di parziale e il duo Maodo Lo (19+7 assist) – Danilo Barthel (18) in evidenza; non basta Wade Baldwin IV (19) agli ospiti. L’Alba Berlino, a sua volta, manda al tappeto alla Mercedes-Benz Arena la Stella Rossa di Belgrado, con un 93-80 timbrato da Rokas Giedraitis (22+5 rimbalzi) e da Luke Sikma (19+8 rimbalzi). Al La Fontaneta di Valencia, i padroni di casa di coach Ponsarnau sprintano nel quarto periodo e battono i russi dello Zenit San Pietroburgo (94-90); Alberto Abalde (18) e Jordan Loyd (17) spiccano negli spagnoli, mentre non sono sufficienti agli ospiti Alex Renfroe (17+6 assist e 5 rimbalzi) e Will Thomas (17).

EUROLEAGUE 2019/20, DAY9

Zalgiris Kaunas (LTU) – Panathinaikos (GRE) 85-86

Alba Berlino (GER) – Stella Rossa di Belgrado (SRB) 93-80

Bayern Monaco (GER) – Olympiacos (GRE) 85-82

ASVEL (FRA) – Anadolu Efes Istanbul (TUR) 84-90

Olimpia Milano (ITA) – Maccabi Tel Aviv (ISR) 92-88

Real Madrid (SPA) – Khimki Mosca (RUS) 104-76

Valencia Basket (SPA) – Zenit San Pietroburgo (RUS) 94-90

Barcellona (SPA) – Fenerbahçe (TUR) 89-63

Baskonia (SPA) – CSKA Mosca (RUS) 80-70

CLASSIFICA: Barcellona, Anadolu Efes e Olimpia (7-2); Maccabi, CSKA, Real Madrid e Khimki (6-3); Panathinaikos e ASVEL (5-4); Baskonia e Bayern (4-5); Zalgiris, Olympiacos, Alba Berlino e Valencia (3-6); Stella Rossa, Fenerbahçe e Zenit (2-7).

Commenta
(Visited 39 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.