EuroLeague: il CSKA vuole la quinta vittoria consecutiva

La Stella Rossa ospita il CSKA nella settima giornata di EuroLeague. Attualmente Pero Antic e compagni si trovano al tredicesimo posto con due vittorie e quattro sconfitte, record condiviso dal Barcellona ; i russi sono invece in testa alla classifica con 5 vittorie ed una sconfitta.

IL MOMENTO DELLE DUE SQUADRE

I serbi non sono stati ancora capaci di vincere una partita fuori casa. La vera forza della Stella Rossa si vede di solito quando gioca davanti al proprio pubblico, letteralmente un sesto uomo in campo. A Belgrado hanno perso solo una partita delle tre disputate, quella contro il Bamberg di Hackett e Trinchieri.

Gli uomini di Itoudis sono invece una delle squadre più in forma di tutta l’EuroLeague: settimana scorsa hanno demolito il Valencia (94-67) ottenendo la quarta vittoria consecutiva (serie più lunga tra le squdre partecipanti), grazie alla quale hanno staccato Real ed Olympiacos e mantenuto il primo posto in coabitazione col Khimki. La sconfitta di Shved e compagni nella serata di ieri contro il Panathinaikos ha però aperto la strada verso la vetta solitaria al CSKA.

LE POSSIBILI CHIAVI TATTICHE

Il CSKA fa sicuramente dell’attacco la sua arma migliore: nelle ultime tre partite i russi hanno segnato 95.3 punti di media. Gran parte del merito va sicuramente a Nando De Colo, che da quando è stato escluso dal quintetto ed è stato schierato a partita in corso sta segnando 22 punti ad allacciata di scarpe. Oltre al francese, Itoudis può contare su bocche da fuoco del calibro di Clyburn, autore di 14.3 punti a partita in uscita dalla panchina, e Sergio Rodriguez che segna 12.8 punti a partita col 43.3% da 3 punti. Anche tra le fila serbe troviamo grandi scorer come Taylor Rochestie (16.5 punti  partita) ed il centro Milko Bjeluca, autore di 14.2 punti a partita con un ottimo 39.3% da 3 punti. Anche Pero Antic, assente nell’ultima partita, potrebbe dare il suo contributo con i suoi 10 punti a partita (42.1% da 3 punti).

Contro i temibili lunghi della Stella Rossa, forti sotto canestro ma anche capaci di aprire il campo come dimostrano le loro percentuali, Kyle Hines potrebbe ritrovare un posto in quintetto. Nell’ultima partita contro il Valencia Itoudis ha infatti optato per Othello Hunter, per evitare un mismatch eccessivamente penalizzante con Pleiss; in questa partita però la battaglia tra lunghi sembra destinata ad essere lontana da canestro.

La formazione serba dovrà provare a fare la sua partita, spinta dal suo meraviglioso pubblico. Il CSKA è una squadra che segna tantissimo ma concede anche molto all’attacco avversario: se la Stella Rossa non sarà capace di fermare le fiammate dei russi, rischia seriamente di perdere la terza partita di fila, seconda consecutiva in casa.

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author

Riccardo Olivieri Sono nato a Genova e cresciuto a Chiavari, nella splendida Liguria. Laureando in lettere, ho scelto la strada del giornalismo per seguire la mia più grande passione: scrivere.