EuroLeague Women riparte in ottobre, EuroCup Women in gennaio. Definite date e sedi degli Europei Giovanili

Nel corso dell’ottavo meeting del Board FIBA Europe sono state preso decisioni relativamente alle date d’inizio delle competizioni internazionali per club di EuroLeague Women e EuroCup Women, oltre che agli Europei Giovanili.

Per quanto concerne la massima competizione internazionale per club, le qualificazioni avranno luogo a fine settembre mentre la stagione regolare inizierà a metà ottobre come originariamente previsto.

La EuroCup invece prenderà il via coi due turni di qualificazione il 10 e 17 dicembre, mentre per il 7 gennaio è previsto l’inizio della fase a gironi che vedrà impegnata l’Umana Reyer Venezia. Confermato il format della competizione che vedrà 16 squadre qualificarsi dopo la fase a gruppi, per poi confrontarsi in scontri ad eliminazione diretta col criterio della differenza canestri (andata e ritorno).

Il Board, inoltre ha definito sedi e date degli Europei Giovanili 2021. Eccole:

FIBA U20 Women’s European Championship
Località: da assegnare
Date: 3-11 luglio 2021

FIBA U20 Women’s European Championship – Division B

Località: da assegnare
Date: 3-11 luglio 2021

FIBA U18 Women’s European Championship

Località: Heraklion (Grecia)
Date: 24 luglio – 1 agosto 2021

FIBA U18 Women’s European Championship – Division B

Località: Oberwart e Gussing (Austria)
Date: 23 luglio – 1 agosto 2021

FIBA U18 Women’s European Championship – Division C

Località: Andorra la Vella (Andorra)
Date: 27 luglio – 1 agosto 2021

FIBA U16 Women’s European Championship
Località: Matosinhos (Portogallo)
Date: 6-14 agosto 2021

FIBA U16 Women’s European Championship – Division B

Località: Sarajevo (Bosnia-Erzegovina)
Date: 5-14 agosto 2021

FIBA U16 Women’s European Championship – Division C

Località: Gibilterra
Date: 13-18 luglio 2021

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.