Eurolega, il Beretta Famila Schio supera Praga 71-63: ora ai quarti di finale vs Ekaterinburg

Un Beretta Famila Schio grande…così, batte (71-63) lo ZVVZ USK Praga e conquista l’accesso ai quarti di finale consolidando la posizione tra i top team d’Europa. Ora sul cammino delle orange c’è l’altra corazzata dell’Eurolega, Ekaterinburg che affronterà in Russia il 7 Marzo mentre il 10 è prevista gara 2 al PalaRomare.

Quella delle scledensi è stata una partita in crescendo non solo di gioco e convinzione ma anche di volontà; le orange di coach Procaccini, infatti, hanno reagito ad un Praga che fin dal primo quarto ha provato ad allungare (4-12 dopo 4′) con la solita Petrovic in evidenza. Le orange, però, non hanno mai dato la sensazione di lasciare l’inerzia alle ceche e anzi hanno continuato a rispondere colpo su colpo pur non riuscendo a impattare la partita nemmeno nel secondo quarto (27-33 al 20′).


 

L’aggancio, che era nell’aria, arriva dopo 3′ dal rientro dalla pausa lunga: dopo Zandalasini e Miyem, sono Macchi e Martinez a cambiare il passo del Beretta Famila Schio e a trovare il primo vantaggio (38-35). La partita cambia verso: ora sono le praghesi a dover inseguire le scledensi che migliorano sensibilmente le percentuali di tiro anche per effetto di una difesa più solida che riesce a impostare attacchi più efficaci.

L’ultimo quarto è thriller: testa a testa fino al break firmato dalla premiata ditta Macchi-Martinez (65-57) mentre l’asse Petrovic-Palau non ha più i colpi per fermare il tripudio orange.

BERETTA FAMILA SCHIO – ZVVZ USK PRAHA 71-63 (12-18/27-33/45-43)

Beretta Famila Schio: Martinez 8, Bestagno 2, Gatti n.e., Miyem 20, Tagliamento n.e., Anderson 14, Masciadri, Zandalasini 11, Sottana 2, Ress, Macchi 14.

Zvvz Usk Praha: Vaughn 18, Dupree 6, Petrovic 17, Elhotova, Hanusova 2, Burgova 4, Palau 4, Xargay 10, Vyoralova 2, Sipova n.e., Vorackova n.e., Steinberga.

Commenta
(Visited 36 times, 1 visits today)

About The Author