Europe Cup, le parole di Pozzecco e Spissu dopo il match contro il Pinar

Una incredibile rimonta ha permesso alla Dinamo Sassari di raggiungere la semifinale di Europe Cup. Un primo tempo inspiegabile degli uomini di Pozzecco che è molto felice per il passaggio del turno, ma ha digerito poco quei 20 minuti di amnesia totale.

“Faccio i complimenti al Pinar che ha giocato due quarti stratosferici, noi siamo partiti un po’ soft, senza energia e con poca unità di intenti. Domani a bocce ferme rifletteremo perché non siamo entrati in campo concentrati. Per la società è un risultato storico e noi tutti dobbiamo essere orgogliosi per il lavoro fatto”.

Molto soddisfatto anche Marco Spissu che ha dato un contributo incredibile ai suoi per raggiungere questo grande traguardo per la società sarda.

“E’ stata una partita un po’ strana, avevamo forse la testa ancora in Turchia, nel secondo quarto abbiamo cambiato atteggiamento e penso si sia notato che volevamo vincere a tutti i costi, alla fine abbiamo pareggiato ma l’importante è aver passato il turno.”

Fonte: Ufficio Stampa Dinamo Sassari

 

Commenta
(Visited 41 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.