Europeo di Udine, Italia-Portogallo 60-51. Azzurre nei quarti di finale, venerdì la Croazia.

Cogliendo il quarto successo consecutivo in cinque giorni, la Nazionale Under 16 Femminile si è qualificata per i quarti di finale del Campionato Europeo in corso di svolgimento a Udine. Venerdì la squadra allenata da Giovanni Lucchesi sfiderà la Croazia alle ore 21.00 al Palacus.

In un PalaBenedetti anche stasera gremito e caldissimo, le Azzurre hanno superato il Portogallo (60-51) al termine di una partita sempre condotta ma che si è mantenuta costantemente sul filo dell’equilibrio.

Sara Madera è stata la miglior marcatrice della partita con 19 punti (per lei anche 11 rimbalzi), in doppia cifra anche Ilaria Panzera (14) e Giulia Ianezic (12). E’ rimasta a riposo Elena Vella, per via della contusione subita nel corso della partita con la Lituania.

Quella che sulla carta poteva sembrare una partita agevole, in realtà si è trasformata in una sfida dai contenuti agonistici accesi e molto delicata sotto il profilo psicologico. Le Azzurre ci arrivavano con tre vittorie alle spalle, da favorite, e con la pressione della squadra che gioca in casa e che ha tutto da perdere. L’avvio è stato confortante (21-6) ma il successivo 8-0 delle portoghese ha rimesso immediatamente il punteggio in equilibrio. L’Italia ha tirato meglio dal perimetro ma malissimo dalla lunetta (14/25 alla fine) e non è più riuscita nel primo tempo a scappare via.

All’intervallo lungo si è andati sul 32-23, poi le Azzurre si sono mantenute a distanza di sicurezza trovando protagoniste diverse nei vari momenti della partita. Capitan Madera ha dato solidità nelle due metà campo, Ianezic e Panzera hanno assicurato punti nei momenti più complicati. Il Portogallo è tornato anche a -4 (43-39) a metà terzo quarto, il successivo 6-0 della squadra di Lucchesi ha rimesso le cose in chiaro e l’Italia da quel momento ha mantenuto stabilmente la doppia cifra di vantaggio fino alla festa finale di un PalaBenedetti che anche questa sera ha risposto presente alla chiamata delle Azzurre.

Venerdì il quarto di finale con la Croazia alle ore 21.00: un posto tra le prime otto è assicurato ma l’Europeo è tutt’altro che finito…

Italia-Portogallo 60-51 (32-23)
Italia: Fiorin, Ianezic 12, Cantone 1, Gilli 2, Sasso 5, Panzera 14, Gregori 3, Rimi ne, Madera 19, Vella ne, Baldi 4, Soglia ne. Coach: Giovanni Lucchesi.
Portogallo: Carvalho N., Rodrigues 7, Martins 4, Laneiro 10, Mendes 7, Marinho, Zagaria 3, Jesus 2, Ferreira 4, Ramos, Rochete 6, Carvalho M. 8.

Quarti di finale
ITALIA-Croazia (ore 21.00)
Spagna-Repubblica Ceca
Germania-Bielorussia
Lituania-Francia

Ottavi di finale (10 agosto)
ITALIA-Portogallo 60-51
Lituania-Ungheria 74-72
Germania-Turchia 63-43
Spagna-Russia 48-47
Rep.Ceca-Slovacchia 65-47
Croazia-Lettonia 53-49
Bielorussia-Svezia 62-56
Francia-Serbia 85-50

Il girone B
6 agosto
Russia-Italia 43-60; Turchia-Lituania 60-77

7 agosto
Turchia-Italia 47-75; Russia-Lituania 75-85 d1ts

9 agosto
Italia-Lituania 80-70; Russia-Turchia 67-54

Classifica: Italia 6; Lituania 4; Russia 2; Turchia 0.

Le Azzurre
Beatrice Baldi (2000, 182, A, Rittmeyer Brugg Marghera)
Chiara Cantone (2000, 170, G, Sabiana Vittuone)
Veronica Fiorin (2000, 170, P, Rittmeyer Brugg Marghera)
Caterina Gilli (2002, 179, A, Basket Academy Mirabello)
Alice Gregori (2000, 178, A, Interclub Muggia)
Giulia Ianezic (2000, 176, P, Interclub Muggia)
Sara Madera (2000, 187, A, Reyer Venezia Mestre)
Ilaria Panzera (2002, 172, G, Fond. Candido Cannavò S.S.Giovanni)
Giorgia Rimi (2000, 184, A, Passalacqua Spedizioni Ragusa)
Elena Sasso (2000, 182, A, Tank Cleaning Gr. Ferrando Savonese)
Serena Soglia (2000, 182, C, Beach Park It. Faenza)
Elena Vella (2000, 173, G, Redimedica Bull Basket Latina)

Lo Staff
Allenatore: Giovanni Lucchesi
Assistente Allenatore: Nazareno Lombardi
Assistente Allenatore: Luca Visconti
Preparatore Fisico: Riccardo Frati
Medico: Donatella Caccia
Fisioterapista: Simone Grillo
Capo Delegazione: Francesco Di Girolamo
Team Manager: Annamaria Tamma

Il programma
6 agosto
Russia-Italia, ore 21.00
Turchia-Lituania

7 agosto
Turchia-Italia, ore 21.00
Russia-Lituania

8 agosto
Riposo

9 agosto
Italia-Lituania, ore 21.00
Russia-Turchia

10 agosto
Ottavi di finale

12 agosto
Quarti di finale

13 agosto
Semifinali

14 agosto
Finali

Ufficio Stampa FIP

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author