Europromotion Legnano - Acmar Ravenna, il prepartita giallorosso

Secondo impegno settimanale in vista per l’Acmar Ravenna, che domani affronterà la Europromotion Legnano alle 20.30 nel terzo turno di ritorno di A2 Silver, diciottesima giornata di campionato. La formazione lombarda può vantare un ottimo ruolino di marcia nell’impianto di casa (si gioca al palaEuroimmobiliare, via per Legnano 3, Castellanza), grazie al quale sono riusciti a sopperire agli infortuni al ginocchio dell’ex di turno Penserini e dell’altro esterno Milani. Rispetto alla partita di andata sono stati inseriti il tiratore Petrucci e il romagnolo Frassineti, alla terza partita in maglia Knights. L’Acmar tornerà poi in campo domenica 25 gennaio alle 18.00 al PalaCosta contro la Bawer Matera.

Qui Ravenna:
Antimo Martino: “Legnano si è dimostrata squadra molto concreta, specialmente nelle partite casalinghe. La affrontiamo durante una settimana particolare, nella quale i tempi dettati dal turno infrasettimanale innalzano l’importanza di valori come l’energia mentale e il corretto approccio in termini di intensità. Dovremo giocare in maniera concreta, cercando di evitare di concedere facili conclusioni agli avversari e di limitare il numero delle palle perse, poiché saranno i dettagli a fare la differenza. Nelle ultime partite in trasferta abbiamo dimostrato di poter essere incisivi anche lontano dal PalaCosta, ma non sempre siamo riusciti a portare a casa i due punti. Per vincere, dovremo essere aggressivi da subito e per tutta la partita.”

Mike Singletary: “Ci aspetta una partita difficile, non soltanto perché Legnano è forte, ma anche perché giocare tre partite in otto giorni è complicato. Dovremo essere concentrati sull’esecuzione del piano partita e pronti a difendere di squadra, perché affrontiamo un’avversaria in salute e determinata a batterci. La chiave tattica? Dovremo cercare di limitare il gioco sotto canestro di Krubally, ma è limitativo fare un solo nome: tutta la squadra di Legnano è in grado di essere pericolosa.”

Note:
A grande sorpresa, l’Acmar Ravenna potrebbe essere seguita anche nel turno infrasettimanale da una decina di sostenitori. Ad un paio di automobili date in partenza dalla Romagna si aggiungeranno alcuni tifosi residenti in Lombardia.
La conferenza stampa di presentazione della partita si è svolta presso “Autoscuola Mameli”, azienza da poco entrata nel novero dei partner del Basket Ravenna, pronta ad offrire i propri servizi a tutta la grande famiglia giallorossa.

Arbitri:

Claudio Di Toro di Perugia, Roberto Radaelli di Rho (Mi) e Leonardo Furlan di Abano Terme (Pd). Di Toro ha diretto la partita casalinga dell’Acmar contro la Mobyt Ferrara sia nel 2013/14, che nel 2014/15; il signor Radaelli ha fatto parte della terna arbitrale di Acmar Ravenna – Proger Chieti dello scorso anno, mentre per Furlan si tratta di una prima volta con i colori giallorossi.

Media:

La radiocronaca diretta della partita sarà trasmessa da Radio Italia 97 sui 97 MHz oppure in streaming su internet su www.radioitalia97.it, seguendo il percorso “Radio”, “Ascolta”: tra le icone che compariranno a seguire, selezionare la prima a sinistra per ascoltare con sistema Windows, o la seconda (HTML5) per ascolto con Mac, iPhone o iPad. Il collegamento inizierà alle 17.50 circa. Saranno attivi inoltre gli aggiornamenti via sms per gli abbonati sviluppati in collaborazione con Mobyt.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author