Europromotion Legnano, per l'ultima di andata c'è Roseto

Ultima giornata del girone d’andata e prima partita del 2015, in cui il Legnano Basket incontro Roseto, altra squadra con importanti stagioni in serie A e con un roster che ha piazzato alcuni colpi a sorpresa durante le 14 partite precedenti.

La squadra affidata a Tony Trullo arriva all’ultima di campionato con un record di 5 vinte e 9 perse, ma con una roboante vittoria nell’ultimo turno contro la capoclassifica Ravenna.

Analizzando il roster, l’attenzione sarà tutta puntata su Damier Pitts, play del 1989, che guida la classifica marcatori con 19,3 di media, conditi da 4,8 rimbalzi e 3,1 assist.
Pitts arriva in Italia dopo gli anni di college alla Marshall University (la stessa di Mike D’Antoni) dove, in carriera è stato inserito anche nella terza squadra della sua conference. In Europa ha avuto esperienze in Islanda e in Turchia dove ha giocato per il DSI Istanbul (che milita nell’equivalente della nostra A2 Gold)
La seconda bocca da fuoco abruzzese è l’altro straniero Darryl Joshua Jackson. Arrivato in sostituzione di Davon Usher, e con un piccolo trascorso in Serie A con Brindisi (6 partite nel 2014), Jackson si è subito adattato al campionato, mettendo a segno 13,8 punti di media con discrete percentuali dal campo.
Autentico “giramondo” con esperienze a Bucarest, Cipro, Georgia e Germania, ha un passaporto da comunitario avendo la cittadinanza Maltese.

Vicino all’area gioca una conoscenza nostra: Giga Janelidze. Incontrato più volte con la maglia dell’Urania Milano e prodotto delle giovanili di Casalpusterlengo (via Rimini), in questa stagione si sta imponendo come punto di riferimento della squadra abruzzese, con 9.4 punti di media e 7.9 rimbalzi.

Dopo gli iniziali problemi alla spalla risolti a stagione in iniziata, è rientrato a pieno regime nel roster Sylvere Bryan pivot classe 1981, di 206 cm, in arrivo dall’Azzurro Basket Napoli, l’anno scorso in Gold. Per lui si tratta di un ritorno: nel 2008/2009, in LegaDue, aveva giocato per un paio di mesi con l’allora Pallacanestro Roseto, sotto la guida di coach Trullo. 6 anni più tardi Bryan torna a Roseto, fortemente voluto dallo staff tecnico. Dominicano ma di passaporto italiano (sposato con una ragazza italiana), Bryan ha giocato diversi anni in serie A (Avellino, Brindisi, Venezia, Pesaro) e “scende” per la prima volta da quando è in Italia nel terzo campionato nazionale. Capitano della squadra, ora segna 9.3 punti a gara con 8.1 rimbalzi.
Giocatore che può ricoprire più ruoli: Innocenzo Ferraro, ala/pivot classe 1982, di 198 cm, in arrivo da Rieti (DNB), dove per infortunio ad un ginocchio non ha potuto aiutare il team laziale durante i playoff promozione (era invece stato decisivo nei playoff promozione DNB del 2012/2013, quando vestiva la maglia del Basket Nord Barese, vittorioso in finale proprio contro Roseto). Rosetano doc, è tornato “a casa” per la felicità dei tifosi, che lo desideravano già da qualche anno, in questa stagione firma 8.2 punti di media con 6.9 rimbalzi.

Cambio del Play è Yankiel Moreno già visto la scorsa stagione con il Rimini Crabs, è cubano, ma di formazione italiana (4 anni di settore giovanile a Rimini), l’anno scorso ha diviso la sua stagione tra Brescia (Gold) e Rimini Crabs (DNB), dove in 16 partite è andato a segno con una media di 11.4 punti in 28 minuti di utilizzo, abbinando 3.6 rimbalzi e 2.7 assist. In questa stagione le media si sono abbassate a 7.4 punti di media e 2.4 rimbalzi, ma considerando il cambio di categoria e la giovane età (1990) sta disputando un buon campionato.

E’ invece del 1993 Pierpaolo Marini guardia che produce 7 punti a gara, alla sua terza stagione consecutiva in maglia Sharks (quarta in totale). Unico giocatore del Roseto Sharks ad aver giocato in tre categorie differenti: Serie C, Serie B e A2 Silver. Giovane di proprietà (acquistato dalla Virtus Roseto nel 2012), parte dalla panchina nel ruolo di cambio degli esterni garantendo tiro dai 3 punti e lunghe leve che gli permettono di lottare a rimbalzo anche con i pivot avversari.

A completamento del roster molti giovani che trovano spazio in campo in alcuni stralci delle gare. I più presenti Giuseppe Ippedico e Piero De Dominicis; tra gli altri anche Lorenzo Bartoli, Matteo Timperi,Giulio Antonini, Luca Amorose,Lorenzo Scarpetti e Federico Nolli

Gli arbitri della gara saranno Scudiero Davide di Milano (MI), Pierantozzi Marco di Ascoli Piceno (AP) e Solfanelli Leonardo di Livorno (LI). Diretta audio sul nostro sito ascoltabile dal menù MULTIMEDIA e poi dal tasto RADIO. Differita TV su Rete55 (lcn_16), martedì 06/01 dalle ore 22.30.

aMassimiliano Giudici
Uff. Stampa – Legnano Basket

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author