Europromotion Legnano, prima di Natale c'è Tortona

Il Derthona Basket è, come il Legnano Basket, una neopromossa uscita dal Pool di giugno 2014 di Cervia.
In realtà fu proprio la vittoria della squadra piemontese ai danni dei Knights a consacrare quella promozione che Legnano conquistò solo il giorno dopo contro Latina.
Dopo un inizio di alti e bassi, una serie di vittorie in fila, ha permesso a Tortona di arrivare in posizioni di classifica interessanti, e ora è come Legnano a 12 punti.

Per questa nuova avventura la società ha scelto di affidare la panchina all’esperto coach Demis Cavina, coach di lungo corso, con trascorsi a Napoli, Veroli e Sassari. 
La coppia di americani è tra le più spettacolari della Lega A2 e sono: Jeffrey Crockett(13.8 punti di media a gara e 10.3 rimbalzi) e Ramon Galloway (15.3 punti di media).
Il primo, rookie da Texas Tech dove ha chiuso l’ultima stagione al college con 14 punti e oltre 6 rimbalzi a gara, è stato uno dei cinque giocatori nella storia dell’ateneo ad uscire con almeno 1000 punti segnati, 600 rimbalzi, 100 assists e 100 palle recuperate.
Il secondo e’arrivato dai Frankfurt Skyliners, nella massima serie tedesca, chiamato a sostituire l’americano designato Christian Polk fermato da un grave infortunio. 

In regia, accanto al confermato Marco Venuto, play che lo scorso anno ebbe un ruolo determinante nella vittori promozione contro i Knights, è stata scelta l’esperienza del suo ex compagno di squadra ai tempi di Casalpusterlengo, Alexander Simoncelli, l’anno scorso a Firenze in una stagione chiusa a 9 punti a partita. 

Altri giocatori di grande esperienza sono Jonathan Tavernari, ventisettenne ala italo-brasiliana con una media di 12.8 punti a gara, con precedenti a Biella, Veroli, Scafati e nell’ultima stagione con l’Esporte Clube Pinheiros, il club dove è cresciuto, e Rodolfo Valenti (7.1 di media), reduce da una cavalcata trionfale a Capo d’Orlando, dove ha sfiorato la promozione in massima serie dopo aver iniziato la stagione a Lucca. 

Confermati dalla passata stagione il capitano della squadra Leone Gioria, il lungo Paolo Rotondo e l’under Raphael Strotz. 

Dall’inizio di ottobre un altro giocatore, spesso avversario dei Knights in passato, è stato inserito nel roster: Jordan Losi
Con una lunga carriera iniziata in Fortitudo e passata poi, tra le altre, da Castelfiorentino, Torino, Ferentino, fino a Mantova con la quale ha vinto l’ultima Silver, Losi ha garantito una pericolosità offensiva che prima la squadra bianconera faticava a trovare; tanto è vero che, dopo un inizio, con un record di 1-5, l’arrivo di Losi ha portato 5 vittorie in fila
A completare l’organico i giovani Andreas Carosi, Riccardo Riva, Edoardo Tava

Palla a due alle ore 18:00 di domenica 21/12 con la direzione della gara affidata a Tirozzi Alessandro Di Bologna (BO), Galasso Martino Di Siena (SI) E Pazzaglia Jacopo Di Pesaro (PU).
Diretta radio su RadioPunto e in streaming dal nostro sito cliccando MULTIMEDIA e poi RADIO.
Martedì 23/12 differita su Rete55 (lcn 16) a partire dalle ore 22.30

Massimiliano Giudici
Uff. Stampa – Legnano Basket

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author