Europromotion Legnano, sabato sfida determinante a Piacenza

Se quella con Treviglio era una gara importante, sicuramente
quella con giacenza ha un peso specifico maggiore.
Infatti i Knights per salvarsi devono entrare nelle prime 13
squadre del campionato e, in questo momento, una vittoria a
Piacenza, darebbe un discreto vantaggio a livello di
classifica sui piacentini, ora dietro a Legnano.

La squadra di Claudio Coppeta basa molto del suo gioco su un
giocatore molto conosciuto dai Knights, ossia quel Rodolfo
Rombaldoni che fu il faro della Monticelli vincitrice della
DNB due stagioni fa.
Due scudetti con Fortitudp BOlonga e Siena, una Supercoppa
Italiana e soprattutto un argento Olimpico con la nazionale
Italiana, presentano bene il playmaker che questa stagione
segna 15.4 punti a partita e serve 3.3 assist, risultando
statisticamente il migliore della sua squadra.

Accanto a lui una scelta particolare per gli stranieri, che
sono un canadese e un lituano.
Sorokas Paulius, ala del 1992, è il lituano della squadra
che infila 14.4 punti di media e raccoglie 8.4 rimbalzi a
gara. Ha giocato per le giovanili e primi anni di carriera
professionistica sempre in Lituania crescendo, di stagione
in stagione, per cifre e personalità in campo.
Alexander Whitney Hill, canadese invece, guardia del 1990,
è alla prima esperienza in Italia, che ha cominciato con
14.43 punti di media, frutto del suo tiro che spesso prende
oltre l’arco del tiro da3, infatti sui suoi 99 tiri presi in
campionato 62 sono da 3.

Tra gli altri italiani, un ruolo importante lo recitano
Francesco Infate centro del 1992 di 200cm proviene dalla
giovanili della Diamond Foggia, che ha esordito in DNB nel
2009/2010 a Corato, per poi proseguire la sua carriera con
la Fortitudo Bologna e con il CUS Bari prima di approdare a
Piacenza.
Giovane di interessanti prospettive è stato convocato per
alcuni raduni della Nazionale U20 di Sacripanti e ora segna
10.3 punti a gara e 5.7 rimbalzi.
In ala gioca Nazareno Italiano, da due anni a Piacenza,
mette 9.2 punti di media e 4.3 rimbalzi a gara, risultando
spesso un equilibratore del gioco piacentino grazie al suo
grande agonismo.
Italiano si è trasferito giovanissimo dalla Calabria al
Veneto dove ha iniziato a giocare a basket nell’Orfeo
Padova salvo poi passare al Patavium Petrarca dove si è
anche tolto la soddisfazione di giocare una finale nazionale
giovanile. A metà del campionato 2007/2008 si è
trasferito a Rovigo per disputare il campionato di C2 che ha
vinto passando poi in C1 con la stessa maglia. Convocato
della Nazionale Under 20, ha poi vestito anche la maglie
dell’USE Empoli e di Santarcangelo in DNA, prima di arrivare
a Piacenza.

Giocatore di grande esperienza è invece Marco Rossetti.
Giovanili nelle file della Mens Sana Siena, e poi Serie A e
A2 per quasi 10 anni con Siena, Pallacanestro Reggiana,
Orlandina, Imola, Pistoia, Avellino, Veroli, Livorno, Casale
Monferrato e Firenze.
Nel suo palmares una Saporta cup nel 2001/02 e una Coppa
Italia di Lega2 con Veroli, nelle sue corde quasi 6 punti a
gara e tanta personalità.
A uscire dalla panchina anche Giovanni Gaspari, 1991 di
Arzignano, prodotto delle giovanili del Crabs Rimini, ha
praticamente giocato per tutta la carriera in riva
all’Adriatico tranne nella stagione 2012/13, dove ha provato
la Lega2 con la Biancoblu Bologna. In questa stagione 7,5
punti a gara e 2.6 assist per il play che divide il ruolo
con Rombaldoni.

Tra gli uomini di rotazione anche Milo Galli e Fabio
Stefanini.
Galli, guardia del 1995, ha giocato nelle giovanili di
Fidenza, Pall. Reggiana, e Eagles Basket Bologna prima di
esordire la scorsa stagione nei campionati senior con
Correggio.
Stefanini, ala piccola del 1993, ha già maturato diverse
esperienze senior partendo dalla Reyer Venezia, passando per
Senigallia, Recanati e Piombino per arrivare in questa
stagione alla Bakery Piacenza.

La partita, arbitrata da Fabiani Alessio Di Altopascio (LU),
Perciavalle Alessandro Di Grugliasco (TO) e Stoppa Vito
Modesto Di Ferrara (FE), in anticipo sabato alle 21.00,
sarà trasmessa come sempre da RadioPunto in diretta
streaming attraverso il bottone MULTIMEDIA del sito
www.legnanobasket.it, cliccando poi RADIO.
Aggiornamento costante sui social e dai primi giorni della
prossima settimana su YouTube e Rete55.

 

Venerdì pomeriggio, 05/12 di dicembre, dalla ore 15,00, il
nostro presidente Marco Tajana, terrà una conferenza
stampa in diretta streaming per illustrare nel dettaglio gli
obiettivi e i programmi della candidatura.

L’incontro, a cui parteciperanno Marco Tajana, Graziella
Bragaglio e altri esponenti del Consiglio Direttivo, è
aperto al pubblico e sarà visibile in streaming, in
diretta dal Knights Palace di Via Parma, 77 a Legnano
Nella mattinata di venerdì i riferimenti per poter
accedere direttamente allo streaming

Ringraziamo il nostro sponsor InternetOne per la
partecipazione nella realizzazione dell’evento.

Massimiliano Giudici
Uff. Stampa – Legnano Basket Knights

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author