Eurotraffic Salerno - Convergenze Capaccio 65-43

Eurotraffic Ruggi straripante, nulla da fare per Capaccio. 

SALERNO. Settima vittoria su altrettante gare e punteggio pieno per l’Eurotraffic Ruggi Salerno, che nel big match di giornata, contro le Convergenze Capaccio, vince e convince 65-43.

Una gara mai in discussione per le ragazze di coach Pignata, che sin da subito mettono in chiaro le carte in tavola spingendo dal primo minuto il piede sull’acceleratore. Dopo il primo canestro delle ospiti con Coralluzzo, quello in campo è un monologo Ruggi, con le salernitane che  bucano costantemente la retina avversaria; dopo i primi dieci minuti si è già sul 20-10. Il secondo periodo vede un piccolo rientro del Capaccio, con l’ex Memoli che trascina le sue, portandosi al 28-23 all’intervallo. 

Al rientro dagli spogliatoi la musica cambia e non poco. La zon-pressing orchestrata da coach Pignata crea il solco decisivo, 24-10 il parziale. Con Natale e Guastafierro ottime nel limitare le bocche di fuoco avversarie, con Di Pace, Fereoli e Di Concilio seppur condizionata dai falli, regine del pitturato sia in attacco che in difesa e con Valisena, Braida e Alfinito pronte a sfornare assist e piazzare i canestri decisivi, ben coadiuvate dalla tedesca Gnep, la pratica Capaccio sembra ormai chiusa. Negli ultimi dieci minuti, si gioca praticamente per il tabellino. Altri due punti in cassaforte e primato consolidato, in vista del prossimo proibitivo impegno in casa della Nab Marigliano, che in questa giornata ha usufruito del turno di riposo.

“La prestazione è stata ottima” – è raggiante a fine gara il presidente Rino Pignata – “Abbiamo dimostrato tutto il nostro valore, contro una squadra ben attrezzata e che a detta di molti ad inizio stagione, rappresentava la principale pretendente alla vittoria. Certo, il campionato è ancora molto lungo, ma sono soddisfatto: ho visto una grande squadra in campo oggi, compatta in ogni momento e che ha lottato su ogni pallone. Un elogio alle ragazze che con tanti sacrifici si allenano con impegno e con la voglia di fare sempre meglio.”

Continua a regalare vittorie anche l’under 15 del Ruggi, che proprio poche ore prima della gara del Pala Silvestri, ha espugnato il campo della Givova Ladies Scafati 7-86. Primo posto consolidato anche per loro, da condividere però con Battipaglia e Dike Napoli.

Ufficio Stampa Eurotraffic Ruggi Salerno

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author