Fa festa la squadra di basket del Cus Foggia: ufficiale il ripescaggio in Promozione

Quella del Cus Foggia Basket è stata una lunga estate fatta di attese, speranze, silenzi e dita incrociate. Poi, finalmente, la notizia che tutti attendevano: i ragazzi di coach Danilo Lamacchia giocheranno la prossima stagione nel campionato di Promozione Maschile.

Accolta dunque dalla Federazione la richiesta di ripescaggio avanzata dalla società, ora la palla passa direttamente tra le mani della squadra che con grande entusiasmo si accinge a vivere una stagione davvero importante.

E’ una promozione che avremmo meritato di conquistare già sul campo” commenta soddisfatto e sollevato Danilo Lamacchia, al lavoro già da quattro settimane con la squadra. “Il gruppo è pronto e vuole vivere da protagonista questo grande salto. La stagione scorsa abbiamo disputato un ottimo campionato, collezionando nel girone di ritorno ben dieci vittorie consecutive. Una striscia incredibile di risultati interrotta da una sola – ma fatale – sconfitta alla penultima giornata. Ma ora è il momento di guardare, con fiducia, al futuro”.

Il campionato di Promozione partirà il prossimo 8 novembre. Il Cus Foggia è stato inserito nel gruppo A, stesso girone dellaVirtus Foggia. “Sarà un bel derby, ma non pensiamo ad una sola partita. Il nostro obiettivo è quello di rientrare nella poule promozione arrivando tra le prime cinque del girone”.

Squadra, come detto, già al lavoro agli ordini del nuovo preparatore atletico, Francesco Gioscia.
Ma non è l’unica novità nell’organico cussino.
Abbiamo rinforzato il team inserendo quattro nuovi giocatori: Giovanni Chiappinelli, Paolo Matella, Vincenzo D’Arrissi e Andrea Dell’Aquila. Innesti che ci permettono di alzare il livello qualitativo e tecnico della squadra”.

Al di là dei singoli, il coach scommette soprattutto sul gruppo. “E’ la nostra forza, la nostra arma in più. L’unione dello spogliatoio, l’amicizia e la voglia di aiutarsi in ogni momento ci ha garantito, già l’anno scorso, una crescita incredibile e risultati importanti”. Pronto a vivere la sua terza stagione sulla panchina cussina, Lamacchia ha lavorato molto sulla personalità dei giocatori, puntando sulla voglia di divertirsi, vincendo. Ma non è tutto. “Fondamentale è anche l’apporto di una società come quella del Cus Foggia. Penso in particolar modo al dirigente Giovanni Calabrese, sempre vicino alla squadra, e al presidente Claudio Amorese, pronto a sostenere con forza le nostre ambizioni”.

Ed è lo stesso presidente Amorese a salutare con soddisfazione lo storico traguardo raggiunto dal Cus Basket. “Avremmo meritato di festeggiare la conquista della Promozione già alla fine della stagione scorsa. Per questo accogliamo con grande gioia la notizia del ripescaggio della nostra squadra, segno tangibile di un lavoro che a tutti i livelli, societari e tecnici, sta già dando dei frutti importanti. Uniti, affronteremo questa nuova esperienza con la certezza che il coach ed i suoi ragazzi sapranno regalarci ancora tante soddisfazioni”.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author