Tutto facile per la Salus, mai in partita Pontevecchio

C Gold: Pontevecchio – Madel 66-96

(16-32; 31-61; 46-87)

Pontevecchio: Bergami 10, Buriani 7, Folli 1, Galassi 9, Mantovani 1,

Minerva 2, Ranocchi 8, Riguzzi 2, Sabeckis 12, Torriglia 14, Varotto, Vetere.

All. Angori.

MADEL: Savio 21, Fimiani 6, Amoni 15, Nucci 14, Conidi, Percan 22,

Granata, Zanoni, Trost, Parma Benfenati 13, Trentin 5. All. Giuliani.

Tutto come da copione per la Madel, che espugna agevolmente il “PalaPertini” nel Derby bolognese con la Pontevecchio. I ragazzi di Coach Giuliani (ex della partita) hanno saputo imporre la propria pallacanestro sin dalle primissime battute, piazzando un break mortifero di 2-21 che, ai fini della contesa, si è rivelato essere decisivo. Se il top-scorer è stato, ancora una volta, l’ineffabile Percan, merita una menzione la partita perfetta di “Gus” Savio: il biellese ha finito il primo tempo con 19 punti ed un intonso 6/6 su azione e dalla lunetta, chiudendo poi l’incontro a quota 21. Sulla gara, poco da dire: dopo lo sbandamento iniziale, i padroni di casa non riusciranno più a tornare sotto la doppia cifra di svantaggio, anche perché Nucci, Savio e Percan si esaltano in un primo tempo da record stagionale (31-61, 20’). La forbice si allargherà negli ultimi 20’ fino al +43, e gli under terranno molto bene il campo nel quarto conclusivo. Il match termina 66-96.

Fonte: Ufficio stampa Salus Bologna

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author