Il Famila Wuber Schio supera Ragusa e vince l’ottava Supercoppa

All’ultimo respiro. Così il Famila Wuber Schio ha regalato la prima forte, fortissima emozione al pubblico di casa: vincendo l’ottava Supercoppa quando sul cronometro mancavano “zeroqualcosa” secondi con un tap-in letteralmente provvidenziale di Jolene Anderson. Finisce 67-66 e la sesta supercoppa consecutiva in mano alle orange.

La partita corre sul filo dell’equilibrio nel primo quarto ma a cavallo del secondo e del terzo quarto le orange allungano fino a +14 con il canestro di Yacoubou dopo 2 minuti dal ritorno dagli spogliatoi. Ma Ragusa non molla e con slancio non solo recupera il gap ma chiude i parziale sopra di 4. Nell’ultimo periodo è botta e risposta con Schio che insegue e recupera fino al 63-62 con canestro di Macchi. La Passalacqua non cede e tiene il +1 fino a 6” dalla fine quando dalla rimessa Sottana prova il canestro della vittoria ma il ferro sputa la palla ed è allora che Anderson prende l’ascensore e va a chiudere il match facendo esplodere il PalaRomare.

Famila Wuber Schio – Passalacqua Ragusa 67 – 66 (18-18, 40-33, 54-58)

FAMILA WUBER SCHIO: Yacoubou I. 18 (9/20, 0/1), Martinez Prat N. 7 (0/2, 1/2), Bestagno M. 2 (0/4), Gatti G. (0/1, 0/1), Tagliamento M. NE , Anderson J. 10 (3/6, 1/4), Masciadri R. 9 (2/7), Zandalasini C. 4 (1/4, 0/1), Sottana G. 15 (2/4, 3/7), Ress K. (0/3), Macchi L. 2 (1/5, 0/1), All. Zanella Piero

PASSALACQUA RAGUSA: Nicholls L. 13 (2/10, 3/4), Consolini C. 9 (2/10, 1/2), Gorini M. 6 (3/4), Valerio L. , Spreafico L. 6 (1/3, 1/3), Formica A. 12 (5/6), Bagnara B. 5 (1/1, 0/1), Brunetti F. 4 (2/3), Vanloo J. 11 (0/1, 3/9), Rimi G. ne, All. Lambruschi Gianni

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author