Fassi Albino, sfida in trasferta contro Basket Bolzano

Dopo una settimana a dir poco travagliata finalmente si torna a parlare di pallacanestro giocata e quindi si torna in campo: il Fassi Edelweiss Albino è ospite per la 3^ giornata di andata della Serie A2 del Basket Club Bolzano, formazione ancora al palo dopo le sconfitte maturate contro Basket Vicenza e Sistema Rosa Pordenone.

Sul cammino delle “Stelle Alpine” la terza neopromossa in altrettante giornate, sicuramente la più esperta del lotto di squadre esordienti in questo campionato anche grazie ad un passato già vissuto nella seconda categoria nazionale tra il 2006 ed il 2012, dopo ben due stagioni nella massima serie.

Le altoatesine sebbene reduci da due ko consecutivi sono squadra ostica più di quanto non dicano gli score finali dei match sinora disputati, hanno esperienza nei ruoli chiave grazie all’apporto delle play classe ’89 Giordano e Fall insieme alle 30enni Ribeiro Elizabeth, ai box nei primi due impegni, e Piotrkiewicz, pivot polacca al rientro dopo un anno di stop per maternità. Le esterne tiratrici Zambarda e Ribeiro Madalena si dividono il minutaggio e le responsabilità offensive nel quintetto di coach Bazzan che in questo inizio di stagione sembra puntare molto anche sulla giovane ala e prodotto locale Pobitzer (classe 1998).

Nonostante un primo mese e mezzo corollato da fastidiosi infortuni, il Basket Club Bolzano ha mantenuto fedelmente la sua idea di gioco in velocità producendo molti possessi non sostenuti però da sufficienti percentuali al tiro. Il controllo dei rimbalzi (più di 10 di media in attacco) ed il saldo tra turnover e palle recuperate risultano un po’ l’ago della bilancia per una squadra che deve sicuramente ancora trovare continuità all’interno dei 40 minuti di gioco.

Non si nasconde di certo dietro ad un dito coach Michele Pasqua: “contro un gruppo agguerrito, con spiccata propensione al contropiede e notevole costanza nell’intento di aprire il campo per attaccare con il palleggio, avremo bisogno di giocare una gara di grande concretezza e coralità” aspettandosi, leggendo tra le righe, una prova davvero gagliarda dopo l’esordio casalingo tutt’altro che esaltante.

In attesa purtroppo di risonanza magnetica e relativo esito (forza Elly!!) Eleonora Isacchi resta indisponibile, da valutare attentamente il rientro nelle 12 per quanto riguarda Jessica Penna che ha svolto in settimana qualche seduta d’allenamento col gruppo alternata a terapie riabilitative e lavoro fisico. Come sempre gli ultimi dubbi si scioglieranno in quel di Torre Boldone a fine serata…

Alla fine di giorni di polemiche non vediamo l’ora di salire su quel pullman e tornare a “parlare” sul rettangolo di gioco, palla a due alle ore 20.30 con gli aggiornamenti in tempo reale sia sulla pagina Facebook che dal nostro media partner Radio Pianeta dalla viva voce di Luca Bassani!

Fassi girls adoss!

Commenta
(Visited 13 times, 1 visits today)

About The Author