Fassi vs Alpo: è tempo di big-match

Si torna al Palasport di Torre Boldone per il primo big match della stagione del Fassi Edelweiss Albino, impegnato domani sera alle ore 21 (diretta streaming sul canale YouTube della Lega Basket Femminile) contro Alpo Basket Villafranca di Verona.

La formazione veneta di coach Soave si è sempre rivelata un avversario alquanto ostico per le biancorosse, soprattutto nella scorsa annata quando ci condannò alla poule salvezza per differenza canestri in un arrivo a pari punti nella classifica finale del girone di qualificazione.

Rinforzata dall’arrivo di giocatrici con esperienze e qualità davvero importanti, il nucleo storico che ha guadagnato la promozione in A2 nel 2013/2014 è stato confermato quasi totalmente insieme allo stesso staff tecnico.

La novità più grande è stata senza ombra di dubbio l’inserimento nel roster di Marina Dzinic, ala-pivot bosniaca classe 1992, che ha portato ad un gruppo molto improntato sulla pericolosità delle esterne, sia nel tiro da fuori che nell’1vs1 dinamico, un’alternativa decisamente interessante nel gioco dentro l’area. Dalla Serie A1 (Lucca) l’innesto in ala grande della classe 91 Alice Richter va a completare un “nuovo” pacchetto lunghe di comprovate caratteristiche tecniche che, senza nascondersi, danno alle nostre ospiti una versatilità finora mai incontrata nelle prime tre giornate disputate.

Resta però il medesimo lo “spauracchio” per il quale serviranno cure speciali anche in questa occasione, stiamo parlando di Giulia Monica, leader e top scorer indiscussa già da diverso tempo in casa Alpo, una play-guardia dalle spiccate doti offensive che insieme alle varie Anna Rossi, Maria Zanella ed Elena Borsetto compone la vecchia guardia in supporto ad un bel gruppetto di giovani rampanti classe 1998 (Toffali, Zanardelli, Bottazzi).

Occhio infine all’outsider, anch’essa new entry in casa veronese, Francesca Santarelli play 21enne che ha trascinato il team biancoblu alla rimonta nell’ultima partita casalinga contro Basket Team Crema… non proprio l’ultima squadra del lotto!

“ La partita di questo fine settimana rappresenta un importante test “ – confessa coach Pasqua – “ Alpo rispetto alle stagioni passate si è rinforzata dando notevole consistenza al reparto lunghe pur mantenendo la tradizionale efficacia e pericolosità delle esterne. Dovremo quindi indirizzare la partita sui binari giusti, tenere sotto controllo il ritmo della partita e avere la pazienza e tenacia per un confronto che si preannuncia fisicamente davvero tosto “.

Alla palla a due capitan Locatelli e compagne si presenteranno purtroppo ancora senza Eleonora Isacchi, qualche problema e acciacco fisico ha reso meno tranquilla la routine settimanale ma senza grandi preoccupazioni alla vigilia dell’ultima seduta serale. Oltre all’affetto ed al calore del nostro numeroso pubblico ci si aspetta da tutte le Fassi girls un impatto importante durante tutto l’arco del match, vera forza riscontrata in questa prima parte di campionato!

In attesa di sapere quale sarà l’esito del ricorso in Corte d’Appello Sportiva inoltrato da Marghera, affrontiamo da capolista una gara che ci vede al primo momento chiave della stagione, oltre che il consueto entusiasmo ci ha contraddistinto finora l’umiltà di saper condividere partita dopo partita le responsabilità ed i sacrifici necessari per arrivare lontano… avanti ragazze!

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author