Faventia si aggiudica il derby 60-58

Faventia 60 – Basket ’95 Faenza 58

Il derby della torre dell’orologio, quello del Pala Dino Bubani, quello della casata manfreda dice per la partita d’andata Faventia di un soffio.

Partenza sprint in tutti i sensi. Pochi minuti di riscaldamento per la precedente partita di serie B femminile, le ragazze della Zumba ravvivano il pre-gara sugli spalti e alla palla a due parte dice decisamente bene al Faventia. Boattini dà buoni ritmi, gli interni corrono il campo, Ercolani é ispirato, Ceroni e Conti aiutano. Il 20-6 con il quale la squadra di Morigi apre la partita non fa comunque illudere nessuno. Possesso dopo possesso il Basket ’95 rientra e ricuce sul -10 a fine primo parziale (22-12).

Nel secondo quarto il timbro é Bk ’95. La squadra di capitan Campanini riprende la partita e la pareggia sul 28 pari, ma il Faventia risponde, trova iniziative e punti anche dalla panchina con Liverani e Morsiani. Sul finale del quarto si lavora per attaccare il pitturato e si guadagnano liberi su liberi, poi il contropiede di Tanesini Ramadhani-Ceroni ci manda all’intervallo sul 35-30.

Nell’intervallo in spogliatoio si prova a fare il punto della situazione, mentre sul campo da gioco riecheggia la musica e sul parquet l’intrattenimento é garantito con lo show delle ragazze della Zumba per l’ultimo “Faventia X Faenza” del 2014.

Un terzo quarto da battaglia vede ancora prevalere Boattini & Co. che mettono a referto ben 19 punti. Ercolani e Morsiani si trovano a meraviglia in campo, gli esterni giocano dinamici e si guadagnano altri cinque punti con grande concentrazione, che portano il vantaggio a +10, ma non c’é da dormire sonni tranquilli (54-44).

E’ “ice cold” invece il Faventia per una lunga parte del quarto periodo (5′ consecutivi senza segnare), periodo talmente lungo che permette al Basket ’95 di crederci, rientrare e superare (56-57), traghettati da Cerini, un jumper di Belosi ed il canestro del vantaggio di Rosti. La tripla di Ercolani risponde al sorpasso (59-57) ed il libero di Morsiani dopo quello messo a segno da Belosi mettono il punteggio sul 60-58. A 16″ dalla fine la palla é nelle mani di Troni, arresto e tiro, ma la palla balla sul ferro ed esce, il rimbalzo é di Ceroni e il Faventia può tornare ad esultare nel derby.

Un sentito ringraziamento a Veronica Servetto e le ragazze della Zumba, davvero super e presenti per tutto l’arco dell’incontro.

A fine partita “terzo tempo” con le due compagini serenamente a parlare, recriminare, raccontare, ridere.. e BERE/MANGIARE assieme dopo una partita combattuta che ha tenuto con il fiato sospeso tutto il numerosissimo (e rumorosissimo) pubblico presente nel vecchio palazzetto faentino, che vuole e vorrà godere sempre più spesso di queste “battaglie” sportive targate Faenza.

I Ragazzi del Faventia vanno in “vacanza” ed augurano a tutti i propri famigliari, amici, conoscenti, tifosi, sponsor e partecipanti agli eventi “FxF” un gioioso Natale, fine anno ed inizio di anno nuovo. Ci si rivedrà sulle tavole del Bubani il 10 gennaio contro lo Skizzo Rimini per l’inizio del girone di ritorno.

FAVENTIA : Ceroni 9, Graziani, Conti 10, Dalle Fabbriche 1, Tanesini Ramadhani 1, Boattini 3, Ercolani 21, Liverani 2, Chiarini 4, Morsiani 8 All. Morigi
Basket ’95 : Santandrea 7, Dal Monte ne, Campanini, Romboli 8, Flauret, Troni 11, Cerini 11, Samorì 4, Catani ne, Bombardini 2, Rosti 4, Belosi 11 All. Vespignani

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author