Fortitudo Bologna, Sacchetti: "Non ho avuto le risposte che volevo. Sul lato mentale c'è da lavorare"

Prima vittoria stagionale per la Fortitudo Bologna che, alla Unipol Arena, ha sconfitto 96-77 la Vanoli Cremona nel secondo impegno del Girone B di Supercoppa. Eppure, ai microfoni dei giornalisti, nel post partita, si presenta un Meo Sacchetti non proprio soddisfatto della prova dei suoi ragazzi.

Non ho avuto le risposte che volevo, perché non c’è molto spirito” – spiega Sacchetti – “Andiamo avanti a sprazzi, poi ci riprendono. Loro nel quarto quarto hanno giocato con i bambini. Non è quello che mi aspetto e che voglio da questa squadra. C’è ancora tanto tempo, ma c’è da lavorare sull’aspetto mentale, su cui non transigo“.

Non sono un allenatore che urla troppo, ma l’atteggiamento è la cosa più importante” – continua – “È qua che devo lavorare. Il derby con la Virtus? Spero davvero che trasmetta qualcosa di diverso, ma giocando così non so come andrà a finire. Deve uscire la rabbia e l’orgoglio, quello dell’underdog“.

Commenta
(Visited 31 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.